Natale 2013: regali, 7 milioni di italiani li comprano online. L’abbigliamento vince

Scritto il alle 14:58 da Redazione Finanza.com

Per il Natale 2013 spopolano gli acquisti online. Saranno infatti oltre 7 milioni gli italiani che compreranno almeno un regalo sul web, salendo dal 37% del 2011 al 50% del 2013 (passando dal 44% del 2012). In altre parole, saranno quasi 2 milioni di acquirenti in più rispetto alla scorsa stagione 2012. E’ ciò che emerge dalla ricerca condotta da Netcomm – Consorzio del Commercio Elettronico Italiano, in collaborazione con Human Highway.

Dal punto di vista del giro d’affari, saranno ampiamente superati i 2 miliardi di euro di acquisti negli ultimi due mesi dell’anno, con un incremento del 20-25% rispetto all’anno scorso. Tra i settori, si evidenzia un incremento inaspettato del settore dell’abbigliamento che è cresciuto del 30%. Una conferma di questo trend di acquisto natalizio è arrivato, sempre oggi, da Showroomprive.it, leader europeo dell’e-commerce specializzato nelle vendite private.

Secondo la sua indagine, il comparto che ottiene più consensi per gli acquisti online nel Natale 2013 è proprio la moda, che raggiunge il 37,5% delle preferenze. In particolare, per i genitori è la moda a vincere (32,9% per le mamme, 27% per i papà). Anche tra gli amici, quest’ultimo comparto raccoglie il 24,2% delle preferenze, a poca distanza dal 26,8% per libri e/o film.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib. Oggi cauto dopo aver solo sfiorato ieri la resistenza collocata a 17.659 punti, livello ch
Nelle ultime due giornate di borsa Sp è stato l'unico sottostante a rientrare nell'area di indiffer
Ieri sono andato a rivedermi le oltre 150 slide in una memorabile conferenza privata tenuta sugl
Il mercato frena un po’ la sua corsa. Un rimbalzo che è più che normale nelle fasi di crisi.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Un intervento che definirei biblico vista la dimensione. Il decreto è composto infatti di tanti
Ftse Mib. L'indice cerca di liberarsi da quella fase laterale che prosegue ormai da qualche seduta
Dopo il tentativo rialzista di uscire dalla congestione andiamo a vedere come si sono mossi gli oper
Il denaro è un'invenzione antica del mercato, cioè di quello spazio in cui gli uomini commerci
Contro ogni previsione, risulta chiaro che le mani forti tornano a dominare e quindi difficilmen