Natale 2013 di austerity: la crisi in 5 anni dimezza luminarie e addobbi lungo le strade

Scritto il alle 11:49 da Redazione Finanza.com

La crisi economica che attanaglia il Paese farà sentire i suoi effetti anche durante le prossime festività natalizie. E’ quanto afferma l’associazione delle piccole e microimprese Comitas. “Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una progressiva riduzione degli addobbi e dell’illuminazione natalizia lungo le strade delle città italiane, fenomeno che quest’anno raggiungerà il suo apice“, spiega Comitas. “Le casse dei comuni, come noto, sono vuote, e ancor di più lo sono quelle delle piccole imprese del commercio, attività che a causa della riduzione dei consumi da parte delle famiglie stanno chiudendo in massa, lasciando sempre più spesso strade puntellate di serrande abbassate”.

“La situazione di crisi dei negozi e dei comuni porterà quest’anno ad una ulteriore riduzione delle luminarie e degli addobbi natalizi lungo le strade delle città, al punto che rispetto a cinque anni fa si registrerà un vero e proprio dimezzamento degli allestimenti e dell’illuminazione di Natale nei negozi e nelle vie dello shopping. I più colpiti dai tagli saranno i piccoli comuni, specie quelli del sud Italia. Nelle grandi città invece il fenomeno interesserà in modo particolare le periferie e le zone semi-centrali. Un Natale di austerity quindi per i commercianti italiani e un ennesimo cambiamento nelle abitudini del nostro paese prodotto da una crisi economica che sembra non avere fine”, conclude Comitas.

Tags: , , , ,   |
1 commento Commenta
ferrariferrari
Scritto il 12 Novembre 2013 at 13:48

Politici ed economisti di regime: “La ripresa in Italia ci sarà l’anno prossimo”.
Popolo: “Ma come, avete detto la stessa cosa l’anno scorso, e quello prima..”
Politici ed economisti di regime: “Infatti, avevamo detto che ci sarebbe stata l’anno prossimo”.
🙄

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Renato Decarolis, trader professionista e formatore. A
Wow, il petrolio crolla di oltre il 24 % in un solo mese, l'inflazione energetica va su per il c
Mercati che stanno ancora lavorando le aree inferiori della chiusura ribassista di venerdì andando,
Evito di approfondire troppo la questione Omicron. Sembra particolarmente minacciosa dato che la
Evito di approfondire troppo la questione Omicron. Sembra particolarmente minacciosa dato che la
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Tutti gli indici azionari, con S&P500 in testa, hanno provato a recuperare le pesanti perdite di
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La seduta di venerdi è stata tinta di nero non solo per il fatidico Black Friday ma anche per l