Fisco: rimborso sprint per il 730 a chi ha perso il lavoro

Scritto il alle 10:40 da Redazione Finanza.com

Hai perso il lavoro? Hai diritto ad un rimborso sprint direttamente dalle Agenzie delle Entrate. I contribuenti infatti che non hanno più un datore di lavoro e che vantano un credito possono ora presentare il modello 730 ottenendo così in tempi rapidi il rimborso delle imposte versate in più. Dal 2 al 30 settembre, chi ha percepito redditi di lavoro dipendente o assimilati nel 2012 ma nel frattempo ha perso il posto di lavoro può presentare il modello 730 a un Caf o a un intermediario abilitato. Così facendo può ottenere in tempi brevi il rimborso delle imposte a credito che verranno restituite direttamente dall’Agenzia delle Entrate.

Per velocizzare ancor più i tempi è possibile comunicare il proprio Iban alle Entrate attenendosi esclusivamente alle istruzioni disponibili sul sito internet dell’Amministrazione. La novità, contenuta nel Decreto del Fare, è resa operativa, a distanza di due giorni dalla pubblicazione della Legge di conversione in Gazzetta Ufficiale, dal provvedimento del direttore dell’Agenzia firmato oggi. Tutti i passi da seguire sono illustrati nella circolare 28/E.

 

Come funziona il 730 per chi non ha più il lavoro

Possono presentare la dichiarazione dei redditi con il modello 730, invece che con il modello Unico, i contribuenti che hanno cessato il rapporto di lavoro senza trovare un nuovo impiego. Il 730 può essere presentato dal 2 settembre al 30 settembre 2013 per i redditi percepiti nel 2012, rivolgendosi a un Caf, o a un intermediario abilitato (commercialisti, consulenti del lavoro, etc). Per il 2013 questa possibilità è riconosciuta ai soli contribuenti che vantano un risultato finale della dichiarazione a credito mentre dall’anno prossimo sarà allargata anche a chi deve versare le imposte.

 

Cosa fare per ottenere il rimborso in tempi rapidi

Semplice e rapido l’accredito del rimborso fiscale sul proprio conto corrente bancario o postale. E’ necessario comunicare l’Iban all’Agenzia delle Entrate compilando il modello disponibile sul sito internet www.agenziaentrate.it, nella sezione Cosa devi fare -Richiedere – Rimborsi – Accredito rimborsi su conto corrente. Il modello deve essere inviato utilizzando i servizi online dell’Agenzia oppure consegnato in un qualsiasi ufficio delle Entrate.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Il quadro del CFTC di Chicago migliora leggermente con i "contrarian" small trader che tornano s
Eccolo qui, il grafico che toglie ogni dubbio a coloro che ancora oggi vedono o ancora sperano i
Guest post: Trading Room #440. La figura tecnica di doppio minimo descritta la settimana scorsa ha
Ftse Mib. La settimana scorsa il nostro indice di riferimento dopo un avvio incerto e continui cambi
Mentre il dollaro dopo lo strepitoso volo di questi ultimi 4 mesi continua a restare estremament
Settimana piuttosto complicata per gli hedger continuamente impegnati a coprire e ricoprire meccanic
Analisi Tecnica Perdiamo la soglia critica dei 23200 e andiamo velocemente con long black al test
Ovviamente si tratta di propaganda quando Putin dice che il rublo è la vera valuta rifugio, la
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 16 - 20 Maggio 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 16 - 20 Maggio 2022