Pil Usa cresce più delle attese, nel calcolo entra la creatività (VIDEONEWS)

Scritto il alle 16:52 da Redazione Finanza.com

Arrivano nuovi segnali di forza dalla prima economia mondiale in attesa della riunione della Federal Reserve. Il Pil degli Stati Uniti nel secondo trimestre è cresciuto dell’1,7% decisamente superiore al +1% atteso dal mercato. Si tratta del primo Prodotto interni lordo Usa che ha visto entrare nel suo calcolo i beni immateriali, ovvero libri, film, musica, programmi televisivi, quadri, fotografia e, soprattutto, la ricerca e lo sviluppo. Ma anche diritti d’ autore e brevetti.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il liv
Il Trattamento di Fine Rapporto è una forma di retribuzione differita, liquidata al momento della c
Come scritto ieri ormai è palese che la guerra commerciale è diventato un campo di battaglia d
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Pensando ai momenti di passaggio della vita, in cui si è realizzato un progetto o si è presa u
Al via la call for startup “Digital HR: Innovare per crescere”, lanciata da Eni in collabora
Ftse Mib: l'indice italiano prosegue la fase correttiva con primo target 23.000 punti. In caso di br
Uno non fa in tempo neanche a preparare l'outlook 2020, con la famosa "PROFEZIA" che subito arri
La guerra commerciale è diventato un tormentone, e i mercati quasi sono assuefatti ai suoi alti
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u