Stop loss garantito, l’assicurazione contro le sorprese pericolose

Scritto il alle 10:33 da Redazione Finanza.com

Portare le posizioni in overnight, ossia non chiuderle entro il termine delle contrattazioni di giornata ma tenere aperta la strategia in vista della seduta successiva nella speranza di ottenere un guadagno maggiore, rappresenta uno dei fattori di trading che maggiormente pesano a livello psicologico sui trader.

Il motivo è molto semplice: nelle ore in cui i mercati sono chiusi potrebbe accadere un evento negativo per la strategia aperta capace di causare un’ingente perdita senza che il trader possa intervenire fattivamente per evitare questo. Lo scenario peggiore, anche per gli investitori più esperti e disciplinati, è che detti scostamenti di prezzo siano così marcati da saltare, qualora fosse presente, lo stop loss.

Per evitare questa spiacevole fattispecie, IG offre ai propri clienti la possibilità di scegliere di inserire non lo stop loss tradizionale ma lo stop loss garantito. Rispetto a molti concorrenti che consentono di usare questa copertura solo per gli ordini fatti via telefono, il broker inglese  consente di selezionare in fase di immissione dell’ordine la possibilità di avere lo stop loss garantito direttamente dalla piattaforma.

Nel caso in cui si verifichi un evento sfavorevole, IG garantisce dunque che anche qualora il mercato abbia saltato il prezzo dello stop la posizione verrà chiusa al valore indicato all’inizio. Nella pratica lo stop loss garantito rappresenta una sorta di assicurazione per i trader.

Strumento solitamente poco utilizzato da chi fa scalping, lo stop loss garantito non è un fattore utile solo per le strategie di posizione. Molti operatori usano questo tipo di stop quando operano su mercati particolarmente volatili o quando decidono di prendere posizione nelle imminenze della diffusione di dati macroeconomici capaci di causare ampi scostamento di prezzo.

A solo titolo esemplificativo, un trader potrebbe decidere di mettersi long su un indice azionario a pochi minuti dalla diffusione del  dato sul Pil statunitense attendendosi una lettura molto buona della voce macro. Se la visione fosse corretta, la posizione ne gioverebbe. Se invece fosse sbagliata, il rischio sarebbe quello di veder scappare il prezzo senza la possibilità di chiudere con una perdita limitata. Con lo stop loss garantito avrò dunque fin dal principio la certezza della perdita massima potenziale.

Specialmente su mercati più volatili, questa semplice accortezza può garantire una lunga vita sul mercato ai trader. Trattandosi di una sorta assicurazione contro gli eventi sfavorevoli, IG richiede il pagamento di un premio per usufruire dello stop loss garantito. Da soli 3 pip per gli strumenti più liquidi, come può essere il mercato Forex per le principali valute fino allo 0,3%  per i titoli azionari più liquidi.

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi
Lo so, deve essere stato difficile per ben 13 anni aspettare l'inflazione, chiamare l'inflazione
Guest post: Trading Room #511. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura che continua ad essere r
Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia
Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf
Mentre a Francoforte si discute sul sesso degli angeli, sull'inflazione che sta per sparire come
Guest post: Trading Room #510. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura chiara ed evidente. La l
C'è davvero da mettersi le mani nei capelli a pensare che le sorti dell'America sono un mano a