Giornata della collera: i caschi gialli dell’edilizia tornano a manifestare (VIDEONEWS)

Scritto il alle 17:25 da Redazione Finanza.com

I caschetti gialli del settore dell’edilizia sono tornati questa mattina a Piazza Affari per la seconda giornata della collera. A distanza di qualche mese dalla prima manifestazione le associazioni del comparto sono tornate in piazza per manifestare contro le vessazioni, ovvero tutte quelle leggi, procedure, regolamenti che rendono difficoltoso lo svolgimento delle attività per tutti coloro che operano nel settore delle costruzioni e frenano la ripresa.

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
1 commento Commenta
massimo84
Scritto il 9 luglio 2013 at 07:51

questo è un sistema per cui
se rimani fuori, senza “coperture” statali, puoi stare senza lavora per 10 anni che allo stato non frega niente.
oggi tocca al privato, e non frega granchè a molti
ma domani tocca anche al pubblico/parapubblico e riceveranno quanto seminato: indifferenza ed egoismo.
non si vuole cambiare perchè 4/5 lavorano col sedere al caldo, ma entro breve la pacchia finisce.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

Articoli dal Network di Finanza.com
Mentre dal governo confermano che Quota 100, l’anticipo pensionistico introdotto dall’esecutiv
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha chiuso in doji, candela che indica indecisione. Dinamica compren
Le attività dei 1.000 maggiori fondi pensione europei sono aumentate del 7% portandosi a più di 7
Fantastico, strategicamente ineccepibile, o Boris Johnson è uno dei più grandi strategist dell
A volte mi piace anche sperimentare proprio per meglio capire le dinamiche di alcune situazioni
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Rapido flash che è di tipo statistico che quindi può risultare assolutamente discutibile, ma r
Appuntamento lunedì 21 ottobre con il Webinar UniCredit. Ospiti Pietro di Lorenzo, che ci darà l
Ore 7,20 Queste le movimentazioni ad un giorno dalla scadenza. Su Fib, Stoxx e Bund aumento di con
Ennesima puntata della saga “Are you drowing in debt”, anche se ormai vi avrò annoiati con