CFD Tour: se le correlazioni cambiano il dollaro diventa super

Scritto il alle 16:51 da Redazione Finanza.com

Il prossimo 22 maggio a Rimini andrà in scena l’ultima tappa del CFD Tour targato IG. Il roadshow del broker anglosassone, tra i protagonisti il 23-24 maggio dell’edizione 2013 dell’ITForum che si terrà sempre nella città romagnola, ha toccato nei giorni scorsi le città di Torino, Milano e Padova. Come nelle altre edizioni, l’ormai tradizionale appuntamento formativo organizzato da IG ha raccolto un grande interesse di pubblico. Ad attrarre e catalizzare l’interesse degli investitori la possibilità di poter testare e verificare in tempo reale la bontà delle indicazioni di trading date dagli esperti dell’intermediario.

Accanto a Fabio de Cillis e Andrea Martella, rispettivamente premium client manager e sales di IG, i partecipanti avranno l’occasione di poter confrontarsi sulle aspettative tecniche e fondamentali dei mercati con Vincenzo Longo, market strategist di Ig, Bruno Moltrasio, trader indipendente e formatore, e Pietro Paciello, analista finanziario di Uptrend Advisory.

“Per formazione e modo di operare sono un trend follower”, spiega Paciello, evidenziando come “per questo nell’attuale fase di mercato non posso non essere rialzista sull’azionario”. L’analista finanziario già da diversi mesi ha spostato la propria lancetta all’insù se è vero, come è, che “già da ottobre il mio mood si è modificato e da allora non ho mai smesso di avere aspettative rialziste per i listini azionari”.

L’importanza e la centralità del trend sarà proprio uno degli aspetti di cui Paciello parlerà ai partecipanti del CFD Tour. “Nel mio intervento farò vedere come opero realmente io, userò dunque pattern di trading di breve/medio periodo e in particolar modo sviscererò la mia strategia basata sul supertrend”, specifica l’esperto.

Il Supertrend è un indicatore sviluppato da Oliver Seban ed ha il grande pregio di funzionare su qualsiasi scala temporale e pressoché su tutti gli strumenti finanziari. Come spesso accade per molti indicatori di trading, nel tempo i trader più preparati e abili hanno adattato il modello base alle loro specifiche esigenze operative.

“Io per esempio abbino e coniugo le indicazioni date dal supertrend con quelle che mi fornisce il Commodity Channel Index, indicatore di momentum che mi consente di identificare sia le soglie di ipercomprato e ipervenduto sia l’inizio e la fine di un trend”, approfondisce la sua strategia di trading Paciello, specificando come in questa fase di mercato stia facendo “particolare attenzione alle divergenze, uno dei primi alert per l’avvio delle mie operazioni”.

In questa fase di forte recupero dei listini azionari, alcune tecniche dal passato florido ma andate quasi nel dimenticatoi (in termini di reale efficacia) negli ultimi anni sono nuovamente tornate in auge.

“Detto che io sono follemente rialzista proprio in quanto trendfollower, le strategie di trading strutturate sui breakout sono tornate a lavorare ottimamente in questa fase di mercato” dichiara l’esperto analista finanziario e asset manager di Uptrend Advisory.

Detto che l’attuale fase di mercato sorride chiaramente alla componente azionaria, alcuni cambiamenti che potrebbero riverberarsi sulle future tendenze sono legate all’emergere di alcune correlazioni sfalsate rispetto al recente passato, specialmente per quel che riguarda le commdoties currencies.

“Questi cambiamenti nelle correlazioni, così come la migliore base macroeconomica degli Stati Uniti, potrebbe trasformare il dollaro nel super-dollaro”, evidenzia in conclusione Paciello, secondo cui “nelle prossime settimane e mesi si potrebbe dunque assistere a una nuova perdita di valore dell’euro nei confronti delle divisa statunitense”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
La pandemia non frena la voglia di shopping degli italiani, pronti ad approfittare delle promozioni
Secondo gli analisti della banca d'investimento tedesca Deutsche Bank, l'appeal di Bitcoin come
Ieri un'incredibile Lilli Gruber, che probabilmente ha ricevuto precise istruzioni di fare press
Scheda con migliori rendimenti, scadenze, taglio minimo, codice ISIN delle obbligazioni corporate
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo gran lavoro di ricopertura con nuovi ingressi
Dopo un bel rimbalzo, secondo l'interpretazione del COT report, il mercato sembra preferire una
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Guest post: Trading Room #382. La resistenza della settimana scorsa non ha fermato la positività
Mentre gli algoritmi ogni lunedi festeggiano l'arrivo di un nuovo vaccino e i fessi si preparano
Mercati europei positivi in scia alle news positive sul vaccino. Ftse Mib: l'indice italiano orma