Mondiale 2013 di F1 al via: il Circus scommette sulle Pay Tv

Scritto il alle 11:55 da Redazione Finanza.com

Parte ufficialmente in questo fine settimana la 64° stagione della Formula 1.
Il campionato del mondo che ogni anno vede sfidarsi costruttori e piloti delle principali case automobilistiche si snoderà su 19 circuiti sparsi nei 5 continenti mondiali.

La stagione 2013, l’ultima prima di una serie di annunciate modifiche sia economiche sia riguardanti il regolamento, si caratterizza soprattutto per gli investimenti effettuati dalle Pay Tv e dalla crisi economica che ha interessato molti degli sponsor delle principali scuderie.

La F1, come noto muove importanti interessi economici. Gli introiti più rilevanti sono legati agli sponsor e alle entrate pubblicitarie delle scuderie; seguono gli interessi e la visibilità a livello turistico delle città che ospitano i gran premi e, di recente introduzione nell’ultimo anno le entrate economiche derivate dai diritti televisivi delle Pay Tv.

La stagione 2013 si apre con molte scuderie in difficoltà: anche i principali team fanno sempre più fatica a chiudere contratti milionari con gli sponsor e lo stesso Bernie Ecclestone, da anni il patron organizzatore del Circus mondiale della Formula Uno, deve rincorrere importanti aziende per chiudere accordi di partnership.

Quest’anno il mondiale di F1 sarà patrocinato da due importanti marchi come Rolex e Fly Emirates. Il noto marchio del produttore svizzero di orologi entra nello sport automobilistico per eccellenza dopo i buoni risultati ottenuti nel tennis; Rolex è infatti da anni partner ufficiale dei tornei di Wimbledon e del Roland Garros.
Per la compagnia aerea asiatica Fly Emirates si tratta invece del secondo anno di collaborazione e  sembra ormai imminente l’accordo per diventare il supporter economico più importante del mondiale.

Le gare del campionato 2013 saranno, come detto 19, una in meno dello scorso anno. Protagonisti assoluti i Paesi emergenti come l’India e altre insolite location come il Gran Premio del Bahrein, gare già presentate negli ultimi anni come le nuove frontiere di uno sport che, proprio per esigenze economiche, deve spostarsi dove emiri e facoltosi imprenditori possono costruire circuiti all’avanguardia in grado di dare spettacolo ad un pubblico sempre più esigente.

Il pubblico infine, che negli ultimi anni è sensibilmente calato rappresenta per l’intero Circus della F1 una delle voci più importanti per le entrate e gli interessi economici. Quest’anno in 3 paesi, Inghilterra, Italia e Francia, alcuni gran premi saranno trasmessi in esclusiva solo sui canali a pagamento. Nel nostro Paese ad esempio la pay tv Sky ha realizzato specifici canali per rivolgersi, in maniera più professionale, a quello che è ormai un pubblico di nicchia.
La Pay tv è in grado di offrire somme di denaro certamente più interessanti rispetto alle televisioni in chiaro e si spera che, rivolgendosi ad un target di appassionati, si possano far lievitare anche gli introiti relativi al merchandising.

Per il momento la pay tv offre alle scuderie il 63% delle entrate economiche totali e, si spera, siano proprio le entrate dei diritti tv a compensare l’inevitabile calo dalle sponsorizzazioni tradizionali. Anche nel Circus della Formula Uno, così come per la maggior parte delle economie mondiali, il 2013 si appresta ad essere un anno di transizione in attesa di tempi, economicamente parlando migliori.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Movimentazioni piuttosto eterogenee fra i sottostanti presi a riferimento. L'unica componente che da
Ci tocca essere onesti. Anche se il contesto storico è abbastanza complicato, mi aspettavo BEN poco
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nei post precedenti ho messo in evidenza le peculiarità del mercato che abbiamo potuto notare n
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Renato Decarolis, trader professionista e formatore. Ab
Cerchiamo di concentrarci su quello che sta accadendo nel settore finanziario perché tutto into
Prosegue la forte idiosincrasia fra i sottostanti europei e quelli americani con volatilità in aume
Credo che tutti avrete avuto modo di vedere la borsa cinese e tutte le aziende cinesi quotate a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Prenotare un hotel, una crociera, comprare un biglietto aereo, perfino un volo nello spazio, usando