VIDEONEWS: Sguardo sui mercati: pesano l’outlook Fmi e i numeri di Apple

Scritto il alle 12:04 da Redazione Finanza.com

I mercati finanziari fanno i conti oggi con il nuovo outlook del Fondo monetario internazionale e la deludente trimestrale di Apple. Ieri l’Fmi ha aggiornato le stime sulla crescita globale, rivendendole al ribasso a causa di una espansione più graduale del previsto e un ritardo della ripresa della zona euro. Nella notte è giunta la trimestrale di Apple. A preoccupare è soprattutto la guidance, limata al ribasso dalla società. Una maggiore prudenza da parte del management che ha scatenato le vendite nella sessione after hours: il titolo ha ceduto quasi il 10%.

Brutte notizie giungono anche dalla Spagna, dove la disoccupazione ha raggiunto un nuovo record.
In Italia, intanto, prosegue la bufera su Mps con l’accusa di inganno giunta dalla Banca d’Italia. Domani si riunirà l’assemblea dell’istituto senese.
Buona visione

di Valeria Panigada

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ftse Mib: l’indice italiano è andato a testare nuovamente la trend line rialzista di breve period
Come da manuale ora abbiamo in un colpo solo tutto quello che l'antibiblioteca di Eco suggeriva,
"L’anno bellissimo"  preconizzato dal presidente del Consiglio n. 1 ( Preconizzare = annunciare s
Il Fomc doveva scorrere via liscio senza particolari novità. Ed in effetti non sono successe de
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
E’ meglio comprare un’auto nuova o noleggiarla a lungo termine è la domanda che si è posta Alt
Ftse Mib: l’indice italiano è andato a testare nuovamente la trend line rialzista di breve period
Non potevo trovare migliore vigneta per sintetizzare la riunione del FOMC della Federal Reserve
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: apre debole l'indice italiano in attesa della Fed. Gli operatori attendono il meeting Fed