Sondaggio AssiomForex: Monti e Obama i leader politici preferiti dagli operatori

Scritto il alle 16:52 da Redazione Finanza.com

Gli operatori finanziari hanno espresso pareri quasi unanimi sui principali temi politici ed economici del momento. È quanto emerge dal sondaggio effettuato dall’Assiom Forex (in collaborazione con Radiocor) tra 275 iscritti all’associazione che raggruppa gli operatori dei mercati finaziari lo scorso 4 settembre per il meeting di Cernobbio.

Scenari politici. Di fronte alle domande relative alle consultazioni elettori che più da vicino interessano i mercati finanziari, le risposte ai quesiti proposti hanno ottenuto un risultato quasi plebiscitario. L’84% degli intervistati ha espresso un giudizio favorevole all’ipotesi di un governo Monti Bis. Il restante 16% si è detto contrario a questa soluzione. Volgendo lo sguardo oltreoceano di fronte alla scelta se per l’economia internazionale è meglio la conferma di Obama oppure la vittoria di Romney, il 77% degli intervisti ha espresso la preferenza per il presidente in carica Barack Obama, mentre il 23% ha scelto lo sfidante repubblicano Romney.

Scenari economici. Al quesito circa la possibilità che l’America sia in grado di evitare la recessione riportando sotto controllo il debito pubblico, il 61% degli intervistati ha espresso parere positivo a fronte di un 39% che ritiene poco probabile questa eventualità. Sulle prospettive della zona euro, tra un anno il 45% dei soci Assiom Forex ritiene che sarà più unita politicamente mentre il 31% non si attende nulla di diverso dalla situazione attuale. Il 14% degli intervistati ritiene invece che la Grecia lascerà la zona euro. Solo un 10% degli operatori vede una zona euro divisa in due, Nord-Sud.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Sondaggio AssiomForex: Monti e Obama i leader politici preferiti dagli operatori, 8.5 out of 10 based on 2 ratings
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Credo sia giusto riprendere il discorso da dove lo avevamo lasciato, partendo proprio dalla slid
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
La ripartenza ciclica è una cosa nota. Spesso e volentieri si paragona la pandemia da Covid-19
Oggi è una giornata che rischia di diventare un vero “turning point”. Anche se il focus è
Indici azionari sotto pressione, volatilità implicite in aumento e deviazioni standard testate più
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ribadisco quanto detto nel post precedente. La giornata di DOMANI rischia di essere determinante
Questo post è la naturale prosecuzione di quello scritto ieri, che ovviamente vi invito a ripre
Inizio settimana che si contraddistingue da iniziali prese di profitto che hanno dato luogo ad un ri
Con le aspettative per un dato sull'occupazione in aumento, il consenso si aspettava un numero e