Spread trading: un’alternativa per sconfiggere la volatilità del mercato

Scritto il alle 15:30 da Redazione Finanza.com

Gli ultimi anni hanno segnato notevoli picchi di volatilità, con ripetuti e repentini cambi di direzionalità anche intraday. In questo contesto operare proficuamente sui mercati finanziari è diventato ancor più complesso, tanto per gli operatori professionali quanto per i piccoli risparmiatori.

Se il sostegno garantito ai mercati dalla Bce la scorsa settimana sembra aver, almeno per ora, interrotto la costante discesa dei listini azionari del Vecchio Continente (il Ftse Mib ha aggiornato i propri minimi storici lo scorso 25 luglio a 12.295 punti) lo scontro tra falchi e colombe sulle possibili soluzioni da adottare da parte dell’Europa per uscire dalla crisi del debito sovrano che la attanaglia potrebbe portare a nuovi cambi, anche improvvisi, di direzionalità dei mercati finanziari.

 

In questo contesto operare con tecniche di trading prettamente trend following piuttosto che puramente discrezionale potrebbe non essere la migliore delle alternative per gli investitori. L’incertezza  e la volatilità dei mercati sono due delle principali variabili che consentono invece di guardare con favore in questa fase lo spread trading.

Nota anche come pair trading, questa tecnica ha il vantaggio primario di essere market neutral. In altre parole, se ben calibrata e settata riduce drasticamente, fino a renderlo neutrale, il rischio complessivo dell’investitore al mercato e alla sua direzionalità. A riprova della bontà di questa metodologia vi è la constatazione che molti hedge fund, dunque investitori professionali, implementano le loro strategie di investimento basandosi su questa tecnica.

Tra le numerose forme con cui è possibile tradare con tecniche di spread trading, la più immediata poggia le basi su questo concetto: acquisto un determinato controvalore di uno strumento finanziario e contestualmente ne vendo una pari quantità. In genere si selezionano 2 titoli di società dello stesso comparto, partendo dal presupposto che, salvo la presenza di eventi specifici della singola azienda, il loro comportamento in Borsa dovrebbe essere per questo motivo analogo.

Grazie allo spread trading l’investitore potrà dunque pensare di acquistare il titolo più forte e vendere quello più debole, guadagnando in tal caso dalla prosecuzione della tendenza ma coprendosi in tal senso dalle perdite che un cambio di sentiment o direzione potrebbe causare. Anche la volatilità del portafoglio viene così ridotta drasticamente.

 

Detto del caso più semplice e immediato, sono molteplici le strategie di pair trading che gli investitori potrebbero valutare. Per approfondire e capire meglio le possibili tecniche da adottare, ActivTrades offrirà gratuitamente agli investitori italiani la possibilità di partecipare allo Spread Trading Tour.

 In programma dal prossimo 1° ottobre, il Tour ideato e organizzato da Carlo Alberto De Casa e dal team italiano del broker inglese farà prima tappa a Verona. Nei giorni seguenti la comitiva si muoverà dapprima verso Vicenza, per poi passare a Padova, Treviso e Trieste. Nella città giuliana si chiuderà, il 5 ottobre la prima settimana di viaggio.

 La seconda parte della manifestazione, che culminerà idealmente con l’ormai tradizionale appuntamento del Trading Online Expo 2012 in agenda il 18 e 19 ottobre presso la sede di Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte, interesserà invece sia città del centro che del nord ovest dell’Italia. L’appuntamento per gli investitori sarà dunque per l’8 ottobre a Bologna mentre nei giorni seguenti la comitiva si dirigerà dapprima alla volta di Firenze e successivamente verso Genova, Alba e Torino.

 Chi fosse interessato a partecipare alla manifestazione organizzata da ActivTrades o volesse maggiori informazioni può consultare il seguente link:

http://www.fare-trading.com/    

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Spread trading: un'alternativa per sconfiggere la volatilità del mercato, 5.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Prosegue la forte idiosincrasia fra i sottostanti europei e quelli americani con volatilità in aume
Credo che tutti avrete avuto modo di vedere la borsa cinese e tutte le aziende cinesi quotate a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Prenotare un hotel, una crociera, comprare un biglietto aereo, perfino un volo nello spazio, usando
This time is different. Questo è il titolo di un celebre libro, più volte citato dall’autor
In questi giorni purtroppo siamo venuti a conoscenza che sul canale TELEGRAM qualcuno ha aperto
Mercati che vivono su due piani paralleli: Mc4 ci riporta che in Europa i prezzi si trovano esattame
Una grande fase di ripartenza. Sempre che tutto vada per il verso giusto. Intanto però è chiar
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La volatilità sembra aumentare ma questo non spaventai i mercati e tantomeno le mani forti che