Il fascino del cigno nero

Scritto il alle 11:45 da Redazione Finanza.com

Bombardare le autostrade statunitensi, dare fuoco alle auto dei membri del Congresso, organizzare il Public School Fire Day in cui agli studenti viene concesso di incendiare le proprie scuole, usare il cibo come arma lanciandoselo addosso, fornire torme di ragazzi di palle da baseball con cui rompere le vetrine dei negozi. Sono alcuni dei paradossali consigli di Mohammed El-Erian (ex Fmi) per aumentare il Pil degli Stati Uniti in risposta al crescente “entusiasmo” con cui gli economisti stanno guardando alla tragedia del terremoto giapponese. A distanza di due settimane dal sisma la tesi prevalente tra gli accademici (ma anche tra gli uffici studi) è che il drammatico evento si risolverà in un beneficio di lungo termine per la stagnante economia nipponica.

Una discussione ancor più di attualità dopo che ieri l’indice S&P500 si è riportato sui livelli pre-terremoto (il FTSE Mib resta sotto di circa 2 punti percentuali) e il Nikkei ha più che dimezzato le perdite subite immediatamente dopo le distruttive scosse.

Quelle di El-Erian sono però chiaramente delle provocazioni.
Il principio contestato è quello alla base delle teorie keynesiane, ossia che la maggiore spesa pubblica si traduca necessariamente in ricchezza. Un po’ come se dare una fionda in mano a un ragazzino per rompere una vetrina possa essere considerato di aiuto all’economia perché obbligherà poi il negoziante a sostenere la spesa per cambiare il vetro, spesa che sarà poi contabilizzata nel Pil. Al di là degli aspetti etici, il problema di fondo è individuato nel tessere le lodi della spesa pubblica in una fase in cui gli Stati sono già in crisi da extra-debito.

La conclusione della ricetta di El-Ehrian è l’ultimo caustico consiglio pro-Pil: buttare i computer degli economisti neo-keynesiani – alla Krugman per intendersi – in una piscina piena di acido.

Il fascino dei Cigni neri non colpisce solo alcuni economisti. Bloomberg ci informa del lancio di un nuovo fondo hedge che punta proprio a sfruttare gli eventi inattesi. La londinese 36 South Capital Advisors ha infatti dato vita al “The Black Eyrar Fund” (Eyrar è un particolare tipo di cigno). L’obiettivo è trarre profitto da eventi quali la disintegrazione dell’Euro, l’escalation delle tensioni in Medio Oriente e il boom incontrollato del debito federale Usa.

Il Cigno di 36 South rivelerà una vista da aquila? Nel 2008 la stessa società di gestione aveva dimostrato un eccezionale tempismo, lanciando un fondo analogo che aveva registrato nell’anno una performance superiore al 200 per cento.

Marco Barlassina

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Il fascino del cigno nero, 10.0 out of 10 based on 1 rating
1 commento Commenta
tommy271
Scritto il 25 Marzo 2011 at 13:33

La maggiore spesa pubblica genera ricchezza in fasi recessive, ma questa deve essere accumulata nel periodo espansivo.
Invece l’indirizzo in Italia, ma anche in Europa, è stato un aumento della spesa pubblica in periodi espansivi ed ora un taglio dei bilanci, per risanare gli stati, in fasi negative.
Un keynesismo alla rovescia che, in questa fase, genera spinte recessive.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ribadisco quando già ho scritto nei mesi passati. Secondo molti l’analisi intermarket ha pers
Dopo un giorno in cui i prezzi sono arrivati a toccare DS-2, ecco che il giorno dopo ci stupiscono a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Corsa al vaccino e immunità di gregge: occhio all'UK! La corsa al vaccino ormai è la normalità
Quanto è successo ieri rischia di diventare un elemento destabilizzante. E’ vero che sono sol
Ieri all'improvviso verso mezzogiorno, senza alcun preavviso i mercati europei, soprattutto il D
La giornata di ieri si è contraddistinta da  veloci ribassi su tutti i sottostanti ed imperiosi au
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Un detto noto a tutti gli operatori: “Sell in May and go away". Vendi a maggio ed esci dal mer