Archivi tag: giovani

Scritto il alle 12:10 da Redazione Finanza.com

I “bamboccioni” d’Italia continuano ad aumentare, più che nel resto d’Europa. Colpa della crisi. Dalle rilevazioni Eurostat è emerso infatti come a seguito della crisi economica, tra il 2007 e il 2014, la quota degli under 35 che vivono con … Continua a leggere

Scritto il alle 13:59 da Redazione Finanza.com

“Il 65% dei giovani occupati dipendenti tra i 25 e i 34 anni avrà una pensione sotto i mille euro pur con avanzamenti di carriera medi assimilabili a quelli delle generazioni che li hanno preceduti, considerando l’abbassamento dei tassi di … Continua a leggere

Scritto il alle 17:15 da Redazione Finanza.com

Una distanza che è quasi un abisso. Ebbene sì, il mondo finanziario è ancora lontano anni luce dalle nuove generazioni. Secondo una ricerca condotta da BNY Mellon e dalla Saïd Business School dell’Università di Oxford, emerge che è aumentata la … Continua a leggere

Scritto il alle 13:33 da Redazione Finanza.com

I dati Istat odierni, con disoccupazione ai nuovi livelli record (12,7% a novembre, 0, 2 per cento in più rispetto a ottobre) sono solo la punta di un iceberg che ha visto il numero dei disoccupati più che raddoppiarsi rispetto … Continua a leggere

Scritto il alle 11:55 da Redazione Finanza.com

Il mercato del lavoro italiano mostra dati sempre più allarmanti, con un tasso di disoccupazione in costante crescita e previsioni per il futuro negative. La disoccupazione colpisce soprattutto i giovani e non risparmia nemmeno gli italiani con un grado di … Continua a leggere

Scritto il alle 09:36 da Redazione Finanza.com

Il Paese del Sol Levante ha sempre esercitato un certo fascino sugli italiani. Fascino che si è accentuato ora che le possibilità lavorative nel nostro Paese diminuiscono e i giovani, laureati e non, cercano nuove opportunità nelle economie emergenti o … Continua a leggere

Scritto il alle 19:00 da Redazione Finanza.com

I Paesi scandinavi (Norvegia, Svezia e Finlandia) sono guardati con crescente interesse da giovani in cerca di lavoro provenienti dal resto d’Europa per il livello della qualità della vita, ritenuto molto soddisfacente, e per la richiesta di personale specializzato che … Continua a leggere

Scritto il alle 19:00 da Redazione Finanza.com

L’Italia è diventato ormai un Paese difficile in cui vivere, soprattutto per i giovani in cerca di un’occupazione stabile che purtroppo non riescono a inserirsi nel mondo del lavoro neanche dopo aver conseguito con successo titoli di studio prestigiosi come … Continua a leggere

Scritto il alle 10:00 da Redazione Finanza.com

Sappiamo bene che la maggior parte dei laureati italiani è spesso costretta a ripiegare su lavori non idonei alla propria laurea o comunque spesso entrano nel vortice del precariato sottopagato. Questa situazione sta diventando sempre più insostenibile e molti decidono … Continua a leggere

Scritto il alle 12:10 da Redazione Finanza.com

In Italia i giovani fanno sempre più fatica a trovare lavoro e a guadagnare una posizione per poter mettere le basi per la costruzione di una famiglia o comunque per intraprendere un progetto di vita a lungo termine. La crisi … Continua a leggere

Articoli dal Network di Finanza.com
Mancano ancora dei segnali importanti ma guardando i grafici intermarket sembra proprio che ci s
Da Montalbano ai Cesaroni, da Don Matteo a Rocco Schiavone, quanto costano le case nell’Italia
In molti si sono chiesti in questi giorni: “ma come è possibile far salire i tassi di interes
Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l'indice tricolore oggi intende recuperare tale l
Due sono i temi che appassionano da sempre e che hanno impatti mediatici oscillanti a seconda del co
sho Italia, la principessa sullo spread, questo probabilmente sarà il titolo del mio prossimo li
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N
Alla fine avevano ragione loro, Galbraith e Friedman le banche centrali servono a poco o a nulla