Archivi tag: euro

Scritto il alle 13:10 da Redazione Finanza.com

Lo yuan sorpassa l’euro e diventa la seconda moneta più utilizzata negli scambi commerciali. Una certificazione storica che conferma la potenza cinese.

Scritto il alle 12:23 da Redazione Finanza.com

Beppe Grillo senza freni durante il terzo Vaffa Day, organizzato dal Movimento 5 Stelle, a Genova. Attacchi duri nei confronti del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, per il quale è pronto l’impeachment, e rilancio di un referendum sulla permanenza nell’euro. … Continua a leggere

Scritto il alle 10:55 da Redazione Finanza.com

Dopo essere tornati a cantare la vecchia canzone “when bad news is good news” – a seguito dei deludenti dati sull’occupazione americana – e nonostante l’euforia a Wall Street, le borse europee hanno adottato nel corso della seduta odierna con … Continua a leggere

Scritto il alle 13:14 da Redazione Finanza.com

La vicenda che ha visto repubblicani e democratici contrapporsi fino all’ultimo momento utile per evitare un disastroso default Usa ha spinto l’euro/dollaro in area 1,37. Gli Stati Uniti hanno perso in termini economici ma anche di fiducia e così ha … Continua a leggere

Scritto il alle 10:35 da Redazione Finanza.com

Euro/dollaro  C’è voluto un po’ di tempo ma sembra che finalmente l’euro stia lentamente ritornando in direzione dei supporti chiave in area 1,3450/60. La candela nera daily che ha chiuso la passata ottava schiaccia al ribasso il movimento dei prezzi. … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da Redazione Finanza.com

Il mondo non è cambiato molto dopo le elezioni tedesche. La speranza, per i Paesi del Sud Europa impegnati nel doloroso risanamento dei conti pubblici, era di avere una Merkel con mani più libere per prendere decisioni poco apprezzate dall’elettorato … Continua a leggere

Scritto il alle 13:01 da Redazione Finanza.com

Euro/dollaro L’euro si trova attualmente ad affrontare alcune resistenze a 1,3320/3330 ma sembra ancora pronto per un test dei massimi del recente range di variazione a 1,3400. Sul fronte opposto potremmo anche assistere a un arretramento sul perno a 1,3180, … Continua a leggere

Scritto il alle 15:52 da Redazione Finanza.com

L’attenzione degli investitori rimane tutta per gli importanti appuntamenti dei prossimi giorni, a cominciare da quello di domani con la Federal Reserve e il Pil Usa del secondo trimestre. Per quanto riguarda quest’ultimo, tra l’altro, è in calendario la revisione … Continua a leggere

Scritto il alle 12:08 da Redazione Finanza.com

I parlamentari del Movimento 5 Stelle hanno risparmiato e restituito allo Stato 1 milione e 570 mila euro, nel giorno che è stato battezzato Restitution Day. Secondo i grillini, se tutti i partiti facessero lo stesso, si risparmierebbero 40 milioni … Continua a leggere

Scritto il alle 17:06 da Redazione Finanza.com

Qualche giorno fa e ben prima dell’intervento di Bernanke della Fed in cui si è dibattuto circa una limitazione prima e un’interruzione poi degli aiuti all’economia, ho letto l’analisi del cross Euro/dollaro da parte di Goldman Sachs che lo vede … Continua a leggere

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espres
Ormai manca poco al 4 marzo, data in cui il popolo italiano sarà chiamato ad esprimersi nelle c
Ftse Mib: ancora un quadro tecnico incerto per l'indice italiano che, dopo aver avviato il rimbalzo
Guest post: Trading Room #274. E' stato un periodo di buoni recuperi,ma ritrovare i massimi di fin
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
I GIOCHI SONO FATTI. Sono ormai partite le grandi manovre che hanno come obiettivo quello di po
Sembra tornata un po' di calma sui mercati. Ma è calma apparente. Si ha la sensazione che la rifo
Da tecnico e da appassionato che segue le vicende tecniche di Bitcoin e delle criptovalute, più
Ho passato gli ultimi mesi ad ascoltare chi mi chiedeva per quale motivo l'economia americana vi