Archivi categoria: Expo 2015

Scritto il alle 09:13 da Redazione Finanza.com

Il nome di Giuseppe Sala, manager, che ha svolto il ruolo di a.d. per Expo Milano 2015, è balzato alle cronache per la sua possibile candidatura alle elezioni per il sindaco di Milano che si terranno nel 2016. Nel Comune di Milano, Sala … Continua a leggere

Scritto il alle 16:49 da Redazione Finanza.com

Un’idea a dir poco originale per diffondere informazione e prevenzione sanitaria. “Il Teatro fa Bene” è il progetto teatrale e di informazione sanitaria per il Mozambico coordinato da Jacopo Fo e Bruno Patierno, ideato e sostenuto da Eni Foundation. L’iniziativa … Continua a leggere

Scritto il alle 14:59 da Redazione Finanza.com

Migliorare la salute e lo sviluppo attraverso una stufa. Sembra una banalità per la realtà italiana, ma se si sposta lo sguardo all’Africa sub-sahariana allora tutto cambia. La fonte principale nel mix energetico di tutti i Paesi africani rimane la … Continua a leggere

Scritto il alle 16:23 da Redazione Finanza.com

L’Africa, e in particolare la Repubblica del Congo, è stata al centro del dibattito che si è svolto martedì 20 ottobre a Casa Corriere all’interno di Expo. I temi chiave dell’incontro sono stati due progetti di sostenibilità targati Eni per … Continua a leggere

Scritto il alle 12:50 da Redazione Finanza.com

L’ultimo mese di Expo si apre con l’ottimo assist di settembre, che ha fatto registrare per Milano un volume di ricerche su trivago.it 6 volte maggiore rispetto al 2014. Tendenza opposta per quanto riguarda i prezzi hotel: dopo il record di crescita … Continua a leggere

Scritto il alle 05:57 da Redazione Finanza.com

Il padiglione Austria ad Expo Milano 2015 risulta ad oggi uno dei più significativi. I nostri vicini d’oltralpe lo hanno realizzato basandosi sul tema “Respira. Austria”. Del resto l’Austria è conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo per le sue caratteristiche di paese che accoppia … Continua a leggere

Scritto il alle 07:16 da Redazione Finanza.com

Uno dei padiglioni più sorprendenti ed interessanti da visitare nell’ambito dell’Expo 2015 di Milano, è senza dubbio quello del Marocco. Il paese africano ha scelto come suo tema “Marocco, un viaggio di sapori”, concept semplice e nello stesso tempo distintivo, … Continua a leggere

Scritto il alle 06:50 da Redazione Finanza.com

Con un’estetica bella e particolarmente caratterizzata dalla singolare forma di un baobab africano, il Padiglione dell’Angola presenta diversi aspetti meritevoli di un’attenta e costruttiva visita. Un concept architettonico che mette chiaramente in risalto l’albero sacro della cultura angolana. Il baobab … Continua a leggere

Scritto il alle 11:49 da Redazione Finanza.com

  Biglietti per l’ingresso ad Expo 2015 gratis nel mese di agosto per chi ha un reddito da lavoro o da pensione imponibile inferiore a 10.000 euro all’anno. Oltre al tagliando, le persone che  si trovano in questa condizione potranno … Continua a leggere

Scritto il alle 12:42 da Redazione Finanza.com

Il Nepal è riuscito ad aprire il suo Padiglione nei tempi nonostante il forte terremoto che ha colpito il paese il 25 aprile e che ha costretto molti lavoratori a fare rientro in patria per fornire i primi soccorsi ed accertarsi … Continua a leggere

Articoli dal Network di Finanza.com
Sono tanto semplici li uomini e tanto obediscono alle necessità presenti, che colui che inganna
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Stoxx Giornaliero Buona domenica, anche questa volta lo Stoxx ce l’ha fatta, alla fine di u
Analisi Tecnica Rottura di forza della resistenza a 22300 con long black ma, subito la reazione d
Finora si è sempre speculato su quello che potrebbe accadere. Ma adesso le cose cambiano. Si pa
Tornando ai principi fondamentali, che possono schiarire le idee in momenti di difficile di interpre
Recentemente vi abbiamo proposto la bolla del secolo, si quella sulle obbligazioni sovrane, la c
Partenza positiva per le piazze finanziarie europee stamattina. Dopo la brusca flessione di ieri, gl
Loro fanno finta di nulla, nessuno problema, continuano ad introdurre gas soporifero in Europa,
Con la pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 settembre 2017, n. 150