Compagnie telefoniche: ecco perché devono temere l’arrivo di Iliad in Italia

Scritto il alle 16:26 da Redazione Finanza.com

La grande novità del mercato tlc italiano è l’arrivo della francese Iliad, previsto entro l’estate. Un ingresso che potrebbe rovinare i giochi delle compagnie telefoniche oggi presenti, soprattutto per le offerte super aggressive che questo nuovo brand potrebbe proporre in Italia (come già fa in Francia) strappando ampie fette di mercato ai concorrenti, con i consumatori stanchi e delusi dalle ultime vicende della fatturazione a 28 giorni e dagli aumenti unilaterali sulle tariffe effettuati negli ultimi anni.

Ma le offerte di Iliad non sono l’unica cosa che gli operatori telefonici oggi presenti in Italia devono temere. Perché si tratta di un brand estremamente forte sia per l’incredibilmente alta predisposizione dei clienti di raccomandare il marchio sia la grande fidelizzazione. Dai sondaggi che Brand Finance ha effettuato a ottobre 2017 in Francia e in Italia, emerge che è un operatore molto amato: si tratta infatti del brand più raccomandato in Francia, con un punteggio che supera di gran lunga quello ottenuto dagli operatori italiani in Italia. A ulteriore conferma risulta un elevatissimo livello di fidelizzazione superiore a quello di tutti gli altri operatori francesi e italiani.

E chissà che Iliad non riesca a conquistare con la stessa forza anche il mercato italiano con tariffe interessanti, a tutto beneficio della concorrenza tra le compagnie telefoniche.
Da poche settimane Iliad ha nominato un amministratore delegato in Italia ed emergono le prime indiscrezioni sulle super offerte sulle Sim, a cui è stato appena conferito il prefisso 351.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Siamo arrivati a Pasqua e il mercato continua nella sua corsa al rialzo. Ma non si tratta solo pi
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Io me lo immagino il buon Donald che canta la canzone dei Ricchi e Poveri, indubbiamente più ri
Ftse Mib: avvia la seduta in ribasso dopo aver toccato ieri i massimi da luglio 2018. 22.000 punti
Per motivi di contenimento della spesa pubblica, i trattamenti di fine servizio e fine rapporto, com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l'indice italiano resta sulla resistenza statica collocata a 22.000 punti. Livello importa
Non ho idea di cosa si inventerà Trump per sventolare ai suoi elettori un eventuale accordo con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u