Natale 2017: Abbigliamento, calzature e accessori in cima ai desideri. Libri battono la telefonia

Scritto il alle 08:30 da Redazione Finanza.com

Con il Natale oramai alle porte, lo shopping natalizio è già partito. Ma quali sono i regali che gli italiani vorrebbero trovare sotto l’albero di Natale? Abbigliamento, calzature e accessori sono in cima ai desideri da oltre sette italiani su dieci (73%), con il dato che arriva all’85% nella fascia di età compresa tra i 35 e i 44 anni. Libri e riviste (38%) conquistano il secondo gradino del podio, battendo così i prodotti di telefonia e i servizi per la cura della persona, entrambi con il 32% delle preferenze. Seguono i prodotti informatici, indicati dal 27% del campione, ma tra i più giovani (18-24 anni) la percentuale sale al 41%. Uno scenario che emerge dall’ultimo osservatorio Compass, la ricerca condotta dalla società del credito al consumo del Gruppo Mediobanca, dedicato al Natale.

Quali sono i budget di spesa e come sono variati rispetto allo scorso anno? Sebbene il 40% mostri un certo ottimismo sulla situazione economica del Paese nel 2018, la stessa fiducia non emerge nelle intenzioni di spesa che rimangono stabili rispetto al Natale scorso per il 50% degli italiani e in crescita per il solo 23%. 250 euro è il budget massimo di spesa stabilito per il 39% circa degli Italiani (53% se sin considera la fascia dei giovanissimi), mentre il 27% si è prefissato per le spese di Natale un budget da 250 a 500 euro. Solo il 3% dichiara di voler spendere più di 1.000 euro e di questi uno su 4 ricorrerà a formule di finanziamento per dilazionare le spese.

Anche se l’abitudine di acquistare online sia sempre più diffusa, in occasione del Natale più della metà degli italiani (53%) preferisce “toccare con mano” il dono che andrà a fare privilegiando lo shopping nei grandi magazzini (35%) o in un negozio tradizionale (18%).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Analisi Tecnica Rimaniamo sempre in una fase di congestione con il supporto di breve a 21500 che st
Stoxx Giornaliero   Buongiorno a tutti, Stoxx che conferma l’inizio del nuovo ciclo
DJI Giornaliero Buonasera a tutti, ripartiamo con l’analisi del Dow Jones, dopo che l’ult
Settimana che all'apparenza sembra tipicamente estiva, non tanto per il clima ma per gli eventi
Ftse Mib: apre in gap down il listino tricolore italiano che rompe in apertura i 21.750 punti. Impor
Con la sua relazione tecnica sugli effetti del decreto dignità sul mercato del lavoro, e la sua aud
Ormai vi sarete annoiati dei miei moniti sulla Cina. Un paese che ha un debito societario e priv
Etvoilà, all'improvviso il popolo di Icebergfinanza si rese conto di quanto importanti siano le
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver