Certificati a leva fissa sul Ftse Mib: Societe Generale procede a raggruppamento con nuovi ISIN

Scritto il alle 12:23 da Redazione Finanza.com

SocGenIl prossimo 10 luglio Societe Generale, leader su Borsa Italiana nel campo dei certificati a leva fissa con il 75% dei contratti ed il 60% del controvalore (Fonte Borsa Italiana, dati dal 02/01/2017 al 27/06/2017), procederà con il raggruppamento dei suoi certificati a leva fissa + e – 7x che replicano la performance dell’indice domestico FTSE MIB. Come già annunciato in data 11 maggio, da lunedì prossimo gli investitori che detengono questi certificati vedranno quindi variare l’ISIN e diminuire il numero complessivo di strumenti detenuti.

Il 10 luglio Societe Generale procederà quindi a raggruppare un predeterminato numero di vecchi certificati, aventi prezzo unitario molto basso, così da permettere all’investitore di detenere un numero inferiore di strumenti ma con prezzo più elevato e, pertanto, più efficienti. Ciò avverrà senza che si determini la scadenza anticipata dei certificati e senza recare pregiudizio alla posizione economica degli investitori.

I dettagli dell’operazione

Tabella 1Pertanto dal 10 luglio si avrà che 10 Certificati con ISIN DE000SG409M1, verranno raggruppati in 1 Certificato con ISIN DE000SG2QNT6; mentre 1000 Certificati con ISIN DE000SG409N9, verranno raggruppati in 1 Certificato con ISIN DE000SG2QNU4.

In relazione al raggruppamento possono crearsi delle spezzature. Ciò accade quando il numero aggregato dei Certificati che un Portatore detiene, diviso per il Rapporto di Raggruppamento, non è pari ad un numero intero. In questo caso gli strumenti che costituiscono una spezzatura verranno riacquistati da SG a un prezzo di riacquisto pari al prezzo di riferimento del giorno lavorativo antecedente al 10 luglio e liquidati dall’emittente alle banche depositarie degli investitori il terzo giorno lavorativo successivo a tale data.

Come avverrà il raggruppamento – un esempio pratico

Tabella 2

Tale tabella mostra l’impatto del Raggruppamento per un Portatore che, alla chiusura del giorno di borsa aperta immediatamente precedente il 10 luglio detiene 219 “SG FTSE MIB +7 x Daily Leverage Certificates” (Codice ISIN DE000SG409M1), per i quali si applica un Rapporto di Raggruppamento pari a 10.

Gli SG Certificate a Leva Fissa replicano indicativamente (al lordo di costi, imposte ed altri oneri) la performance giornaliera dell’asset class di riferimento moltiplicata per la leva fissa positiva o negativa. La Leva Fissa viene ricalcolata ogni giorno ed è valida solo intraday e non per periodi di tempo superiori al giorno (c.d. compounding effect). Questi certificati sono quotati su Borsa Italiana (SeDeX) con liquidità fornita da Societe Generale.

Si invitano gli investitori interessati a leggere attentamente la nota legale riportata sul sito www.prodotti.societegenerale.it

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Nulla di nuovo per chi legge Icebergfinanza da tempo ma come sempre è meglio ricordare alcuni p
Quando si parla di consulenza finanziaria si scatena sempre un vespaio. Sta diventando sempre pi
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Probabilmente questo articolo vi sarà sfuggito in quanto non ci regala nulla di interessante a
https://youtu.be/NML_0nf8tTk Quadro tecnico del mercato italiano in deterioramento. L'indice FTSE M
In molti mi hanno chiesto via email se credo nel Bitcoin e nelle criptovalute. Beh, diventa vera
Lunedì scorso per una di quelle strane coincidenze determinate dal fato, si sono svolti due happeni
Dopo la recente notizia che un un miliardario annoiato ha deciso di scommettere contro il nostro
Con il buon Mario Monti le polizze vita erano state graziate. Infatti nelle logiche di calcolo d
  Pericolo scampato per i 54 gatti che vivono nella casa-museo di Hemingway. L’uragano