Cerca nel Blog

Migliori e peggiori compagnie aeree e aeroporti

Scritto il alle 12:09 da Redazione Finanza.com

Viaggio, aereo, aeroporti, compagnie aeree, turismo- PixabayVoli in ritardo o cancellati, overbooking (l’ultimo della United Airlines ha fatto scalpore con il passeggero fatto uscire di peso dall’aereo), bagagli smarriti e lunghe code al check-in. I disagi per chi viaggia in aereo sono diversi e spesso non riconosciuti e rimborsati. Ecco allora che, proprio nei giorni di pieno caos in Alitalia, spunta l’indagine di Altroconsumo e altre organizzazioni indipendenti di consumatori condotta su 72 compagnie aeree e 178 aeroporti in otto Paesi (Australia, Belgio, Brasile, Danimarca, Francia, Italia, Portogallo e Spagna). Ciò che emerge è una fotografia con luci e ombre.

Sebbene il prezzo sia la variabile principale nella scelta della compagnia aerea, non rappresenta certo l’unico elemento da valutare. Anzi. Efficacia della fase di check-in, puntualità, tipo di servizio del personale a bordo, livello di pulizia sono solo alcuni dei fattori presi in considerazione per valutare il rapporto qualità/prezzo.
Ebbene, i voti non premiano le compagnie aeree europee: in cima alla classifica ci sono i vettori arabi e dell’Estremo Oriente, apprezzati soprattutto quando si devono fare viaggi a lungo raggio. Tre di questi – Emirates, Singapore Airlines e Cathay Pacific – occupano i primi posti della classifica dal 2009, a conferma del fatto che la qualità del servizio che offrono è una costante nel tempo, non legata al momento favorevole ma a un servizio solido evidentemente apprezzato da chi viaggia.

Sul tema del rispetto delle regole c’è ancora molta strada da fare: il 10% delle persone intervistate racconta di aver avuto un problema con i bagagli; tra questi l’83% non ha ricevuto il rimborso cui aveva diritto. Il 25% dei passeggeri intervistati – ben un quarto – hanno avuto un ritardo del volo. il 76% degli intervistati a cui è stato cancellato un volo non ha poi ricevuto la compensazione economica che gli spettava. Il 6% dei voli ha avuto un ritardo di almeno due ore. Ignorati dalle compagnie i diritti dei viaggiatori quando il ritardo ha superato le 3 ore: nel 75% di tali casi i passeggeri non sono stati rimborsati. Situazione in miglioramento: nel 2009 erano del 91%.

CompagnieAeree

Dal punto di vista dei viaggiatori tra gli aeroporti i migliori sono quelli di Singapore e Tokyo; in Europa brillano Monaco e Porto. In Italia lo scalo con il punteggio più alto è Bari.

Aeroporti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Sono ormai settimane che vi "martello" sulla tematica "PIR" (Piani individuali di risparmio) cer
La tendenza in essere dell eurostoxx 50 è bene evidente nel grafico   Le ultime sett
Quando lo scorso anno  all'inizio della primavera Machiavelli scriveva che un'Araba Fenice era pr
Piazza Affari dopo una timida reazione storna al ribasso. Sull'indice FTSE Mib pesa la presenza di u
Utilizzando lo splendido sito della FED di ST Louis, ho provato a mettere a confronto il dato di
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Anche la prima parte del 2017 ha visto le materie prime giocare un ruolo cruciale sui mercati. T
Da molto tempo continuo le mie ricerche nel trading contrapposto, meglio definito come DoubleWay, la
Credo che Mario Draghi si sia lasciato prendere un po’ la mano nelle ultime dichiarazioni. Per
Il FTSE Mib sta tentando una timida reazione questa mattina, smorzata però dalla presenza di una re