Vuoi diventare un CopyTrader di eToro? Le cinque mosse per prendere “il toro per le corna”

Scritto il alle 11:04 da Redazione Finanza.com

Una vera e propria rivoluzione nel mondo del social trading, grazie alla quale i potenziali trader possono guadagnare seguendo le mosse, o come dice la parola, copiando direttamente, le strategie messe a punto dai professionisti che fanno parte della community di eToro. Si tratta della funzione Copy Trading, sistema brevettato da eToro, che permette all’utente di replicare in modo automatico le performance di portafoglio dei migliori trader e, allo stesso tempo, di essere copiato e percepire così un secondo reddito. Milioni di trader hanno optato per il Copy Trading, arrivando a guadagnare in un anno anche il 100%. Ma come funziona il sistema di Copy Trading di eToro e come si può diventare Copy Trader?

eToro consiglia di seguire cinque mosse:

  1. Stabilire il proprio budget e prefissarsi obiettivi chiari da centrare: una volta effettuata l’iscrizione alla piattaforma di eToro, bisognerà scegliere lo strumento su cui investire (un titolo, un fondo, oppure un indice). La decisione dipende dalla propria propensione o avversione al rischio. Fondamentale, inoltre, comprendere se si vuole investire in un’ottica di lungo periodo o se invece si preferisce essere un trader che punta al breve termine. E, in ultimo, stabilire su quale mercato si desidera fare trading.
  2. Scegliere attentamente chi copiare, a seconda degli asset e della strategia di investimento prescelti, cercando di identificare i migliori trader. Dopo aver aperto un conto di trading personale, dal proprio profilo si clicca la sezione Persone – a cui si accede dalla barra laterale – e si attiva la funzione “Copia Persone”: a quel punto il proprio conto è collegato a quello del trader scelto attraverso la funzione Copy Trading.  Per individuare il trader che si presta meglio alle proprie esigenze, è possibile impostare i parametri preferiti e analizzare i vari profili, ottenendo così maggiori informazioni sulla loro strategia. Per rimanere aggiornati e controllare i trend dei trader che si è deciso di copiare, bisognerà monitorare con costanza il proprio Portafoglio di Copia.
  3. Tenere sempre sotto controllo il fattore volatilità. Anche se si è convinti di aver scommesso sull’asset più sicuro del mondo, è essenziale tenere a mente che questo risponde o è comunque esposto alle oscillazioni sui mercati. eToro mette a disposizione il punteggio di rischio, che misura quanto e in che modo il proprio portafoglio è esposto al rischio volatilità. Ma non è solo il proprio punteggio di rischio che deve essere attentamente osservato. È fondamentale, infatti, monitorare anche il punteggio di rischio, presente e passato, dei trader che si è deciso di copiare, in modo da effettuare una scelta ancora più consapevole. Il punteggio di rischio eToro calcola il rischio su base giornaliera, settimanale e mensile.
  4. “Diversificare” e “fare trading con moderazione”. Copiando più esperti della community di eToro è possibile ottenere una strategia diversificata: per esempio, se si copia un trader specializzato nel mercato delle azioni, è bene affiancarlo ad altri che fanno trading su ETF, materie prime, obbligazioni.
  5. Fidarsi dei trader scelti. Nel trading, coerenza e costanza sono d’obbligo. Ciò significa che, una volta che si è deciso a quali trader affidarsi, bisogna credere nelle strategie e nelle prospettive di chi copiamo. È cruciale non incorrere nell’errore di voler avere tutto e subito, dal momento che i guadagni sono correlati agli eventi market mover di una determinata sessione e, per questo, è più che probabile che si presentino periodi in cui l’attività è scarsa e nulla sembra accadere. eToro permette in ogni caso a “chi copia” di mantenere un contatto diretto con i trader di riferimento attraverso la piattaforma e fare domande sia sulle strategie che sulle stesse previsioni di trading.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
La disinformazione e la confusione che regna nell'opinione pubblica attorno a Bitcoin e le cript
Contenuti del Percorso, Location, Orari e Costo alla Sezione Percorso sulla Te
Oggi, prima di fare la nostra analisi quotidiana, vorrei spendere 2 parole sul Bitcoin e le Blockc
Oggi prima di parlare della previsione vorrei raccontare di una riflessione che ho fatto venerdì do
FTSE Mib: il listino tricolore dopo aver testato venerdì la resistenza statica poco sopra 22.800 pu
Donald trump ha appena raccontato alla Merkel come intende sistemare l'Europa, mentre tacchini
Sono tutti capaci ad ammaliare le folle con discorsoni, grandi promesse e parolone che poi puntu
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Finalmente qualcosa si muove nel mondo dei derivati USA ed il COT Report ci riporta gli Small Trad