SeDeX: nuove regole per le contrattazioni su Certificates e Covered Warrant

Scritto il alle 18:01 da Redazione Finanza.com
  • Modifica obblighi specialisti
  • Introduzione fase di pre-negoziazione e modifica orario di apertura
  • Nuove modalità di calcolo del prezzo statico, dinamico e di riferimento

Lunedì scorso, 16 maggio 2016, sono diventate operative le nuove modifiche regolamentari sul mercato SeDeX finalizzate a offrire una maggiore tutela agli investitori retail e ad accrescere l’efficienza del mercato.

Nei segmenti Investment di classe B, Leverage di classe A e Covered Warrant strutturati/esotici, è stata introdotta una nuova modalità di conclusione dei contratti che consente la negoziazione solo in presenza dello specialista e all’interno del bid-ask spread dello stesso.
L’obiettivo, precisa una nota di Borsa Italiana, è quello di consentire la formazione di prezzi allineati al valore teorico dello strumento negoziato.

Visto il maggior ruolo dello specialista sono stati modificati gli obblighi di quotazione estendendo quello di spread massimo a tutto il mercato, incrementando gli obblighi di quantità minima e l’obbligo di ripristino delle quotazioni entro un minuto.

Novità anche in relazione all’orario di apertura del mercato con l’introduzione della fase di pre-negoziazione.
L’inizio delle negoziazioni è posticipata alle ore 9.05, “per consentire l’avvio del trading quando i principali sottostanti vengono già diffusi”.

Ulteriori modifiche riguardano la metodologia di calcolo del prezzo statico e del prezzo dinamico all’apertura e del prezzo di riferimento alla chiusura, con l’obiettivo di fornire prezzi più aggiornati e più rappresentativi.

Pietro Poletto, Responsabile dei mercati Fixed Income di Borsa Italiana, ha così commentato: “Il mercato SeDeX continua a crescere e nel primo trimestre 2016 la raccolta ha superato i 2 miliardi di euro. Questi risultati confermano che i certificati sono strumenti flessibili che si adattano rapidamente alle condizioni di mercato. Con le nuove regole introduciamo un ulteriore elemento di protezione a tutela dell’investitore retail, che rafforza i presidi offerti dal mercato regolamentato. Ci attendiamo inoltre che i miglioramenti introdotti favoriscano ulteriormente lo sviluppo del mercato, in particolare grazie all’automatizzazione e alla maggiore efficienza dei processi”.

Il nuovo modello di mercato coinvolge 1.687 strumenti su un totale di 4.618 quotati su SeDeX. Nei primi quattro mesi dell’anno, questi strumenti hanno espresso volumi pari a 156.080 contratti e 1.3232,3 milioni di euro di controvalore, pari a circa il 13% dei volumi complessivi di mercato.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ultimo giorno di versione integrale dei grafici da non perdere. Avvicinandomi ai mercati finanzia
Piazza Affari consolida i rialzi e scambia ancora in trading range. L'indice FTSE Mib veleggia fra i
Il confronto avviato lo scorso anno fra i sindacati ed il governo sulle pensioni, ha permesso di giu
Era assolutamente scontato un “nulla di fatto” sui tassi di interesse, al FOMC chiusosi ieri
                Iniziamo da qui.
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
La “mano invisibile” di Smith negli ultimi anni è stata molto meno invisibile di quanto si
Quello che sta succedendo nel nostro paese è ormai chiaro a coloro che hanno voglia di vedere: si c
E basta! Sempre a parlar male del Bel Paese! Non è giusto, anche se in poche cose, ci sono dell
Il mercato italiano è partito in quarta nel giorno della riunione Fed. L'indice FTSE Mib ha aggiorn