Cedole e protezione dai nuovi certificati in collocamento di Unicredit

Scritto il alle 10:51 da Redazione Finanza.com

 

Mancano ancora pochi giorni all’11 dicembre, termine ultimo per aderire al collocamento sul SeDeX di Borsa Italiana di 4 nuovi certificati di investimento targati UniCredit Bank AG.Gli strumenti saranno acquistabili al prezzo di emissione (100 euro per certificato) durante il periodo di collocamento presso qualsiasi banca e le principali piattaforme di trading on line.
Il modello di collocamento diretto in Borsa è il medesimo utilizzato dal Ministero dell’Economia per il collocamento dei “BTP Italia”. Questa nuova metodologia di collocamento consente di poter sottoscrivere il certificato prima della data di emissione ed è di fatto aperta a tutti gli investitori, rendendo l’emissione potenzialmente più liquida.

Cedole e protezione investendo su Telecom Italia e petrolio
I primi due prodotti in collocamento sono due Certificati Cash Collect Autocallable su Telecom Italia e sull’indice S&P GSCI Crude Oil con durata 2 anni e rendimenti trimestrali del 2,25% e del 2.85%. Per questa emissione i primi due rendimenti sono guarantiti.
In particolare i Cash Collect sono strumenti adatti a chi vuole ricevere rendimenti periodici investendo sui mercati finanziari, proteggendo condizionatamente il capitale investito. Sono strumenti adatti a chi ha aspettative di mercato stabili o di lieve rialzo che consentono di ottimizzare le performance. Durante la vita i Cash Collect consentono di ottenere rendimenti periodici se alle date di osservazione prestabilite il sottostante si trova sopra il livello di Barriera. Sempre durante la vita, al verificarsi di determinate condizioni, vi è la possibilità di rimborso anticipato automatico.

Nel dettaglio questi due certificati sono caratterizzati da:

  • pagamento di due importi addizionali incondizionati, al termine del primo e del secondo trimestre,
  • possibilità di rimborso anticipato ogni trimestre, a partire dal terzo trimestre; purché il sottostante sia al di sopra o pari allo strike.
  • protezione del capitale a scadenza solo a condizione che il sottostante non si trovi al di sotto della Barriera (75% dello strike);
  • Importi addizionali condizionati pagati ogni trimestre, a partire dal terzo trimestre, purché il sottostante sia al di sopra o pari alla barriera, posta al 75% dello strike.

 

Cedole e protezione sugli indici S&P 500 e FTSE/MIB
Per investire su alcuni dei sottostanti preferiti dai risparmiatori italiani ci sono in collocamento due Certificati Express con effetto memoria su indice S&P 500 e FTSE/MIB con durata 3 anni e rendimenti annuali del 8,5% e del 5,60%.
In particolare i certificati Express consentono di ricevere un premio e il rimborso del capitale se il sottostante alla data di osservazione del premio ha fatto registrare una performance positiva. Inoltre a scadenza garantiscono almeno il 70% del capitale investito durante il collocamento. I premi hanno inoltre effetto memoria ovvero si cumulano in caso di mancato rimborso negli anni.

Nel dettaglio questi due certificati sono caratterizzati da:

  • possibilità di rimborso anticipato il primo ed il secondo anno; purché il sottostante sia al di sopra o pari allo strike.
  • protezione del capitale a scadenza solo a condizione che il sottostante non si trovi al di sotto della Barriera;
  • Importi addizionali condizionati pagati ogni anno, purché il sottostante sia al di sopra o pari al livello di importo addizionale.

Per tutti questi certificati di investimento la data di determinazione dello strike sarà il 21.12.2015

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
I mercati scontano il futuro. La valutazione che vediamo in borsa di un’azienda dovrebbe tener
Ftse Mib: l'indice italiano torna su una resistenza importante a 21.122 punti che se rotta in chiusu
Mi è stato chiesto (via mail) un parere su un'azienda tra le più difficili da decifrare. In passat
ll mercato del lavoro almeno da una trentina d’anni ha mutato pelle. Mentre prima un impiego press
Guest post: Trading Room #313. Settimana positiva per la borsa italiana che adesso si ritrova a co
Analisi Tecnica Vi propongo il grafico dell'indice che non e' soggetto al cambio di contratto. RIm
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, diversamente da quanto avevamo pronosticato, il princip
DJI Buongiorno a tutti, riprendiamo il discorso sull’indice industriale americano. Parti
Prima di occuparci della Brexit e di Trump, di guerre commerciali, subito una buona notizia dal
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base