Sponsor tecnici maglie calcio Serie A 2015-2016: classifica dei guadagni

Scritto il alle 15:32 da Redazione Finanza.com

La maglia della squadra di calcio è l’elemento che riconosce maggiormente il legame fra il tifoso e ed i suoi colori preferiti, ma per le società di calcio costituisce ormai un importante voce di bilancio che permette di incassare cifre importanti in cambio del legame con l’azienda tecnica.

A guidare la classifica della Serie A 2015-16 degli introiti per le maglie è il Milan, che in virtù del legame fino al 2023/2024 con Adidas, incassa ben 27 milioni di euro. Sul secondo gradino del podio troviamo la Juventus, anch’essa legata all’azienda delle “3 strisce”, distanziata a 23 milioni e terza è l’Inter a quota 18. Nel confronto con i clubs esteri il calcio italiano è ridimensionato: basti a pensare che il Manchester United può vantare un accordo con l’Adidas pari a 90 milioni annui mentre il Bayern Monaco, ovviamente griffato tedesco, ha strappato un assegno di 66 milioni all’anno fino al 2030 (salvo rinnovi).

Non sono presenti in classifica Atalanta e Verona, che vantano entrambe un accordo commerciale con Nike in qualità di official supplier, ovvero fornitore di materiale tecnico, lasciando al club la possibilità di organizzare la vendita dei prodotti ufficiali.

squadra importo azienda
Milan 27 Adidas
Juventus 23 Adidas
Inter 18 Nike
Napoli 8 Kappa
Roma 5 Nike
Lazio 3,5 Macron
Fiorentina 2,5 Le Coq Sportif
Sampdoria 2,5 Joma
Torino 1,5 Kappa
Palermo 1,5 Joma
Chievo 1,25 Givova
Genoa 1,2 Lotto
Bologna 1,2 Macron
Udinese 1 HS
Empoli 0,85 Joma
Carpi 0,5 Givova
Frosinone 0,5 Legea
Sassuolo 0,5 Kappa

 

Legenda: l’importo è in milioni di euro

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
FTSEMIB scende a picco con le banche italiane in crisi, spread BTP Bund che buca area 200 punti. F
Continua il successo delle Obbligazioni Collezione di Banca IMI. L’investment bank del Gruppo In
Abbiamo più volte scritto che la prossima crisi, la scintilla della prossima crisi arriverà da
Apertura debole per Piazza Affari con il Ftse Mib che si muove sotto 22.800. Dal punto di vista tecn
Chi ci segue da tempo sa che le dinamiche del mercato immobiliare in genere, sono lente ad evide
Nei suoi rapporto sulle pensioni, l’ Ocse, nella parte relativa ai fondi pensione (private pension
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Un rapido flash che merita un po’ di attenzione proprio in questo momento di “potenziale cam