Cerca nel Blog

Chi è Xavier Niel (Iliad),il nuovo socio forte di Telecom Italia

Scritto il alle 17:20 da Redazione Finanza.com

Xavier Niel è il nuovo socio forte di Telecom Italia, avendo acquisito una quota pari all’15,143% della compagnia telefonica. Ma chi è Xavier Niel ? Francese, 48enne, essendo nato il 25 agossto 1967 a Maisons-Alfort, comune nei sobborghi di Parigi, è fondatore e maggior azionista di Iliad, provider Internet ed operatore mobile (terzo gruppo per quota di mercato in Francia). Tuttavia gli inizi di Niel sono stati abbastanza curiosi: negli Anni ’80 fondò una chat erotica che oggi apparirebbe  preistorica, e sicuramente chi lo conobbe all’epoca mai avrebbe scommesso che, a distanza di 30 anni, Xavier Niel sarebbe diventato uno degli uomini più potenti e influenti nel campo delle telecomunicazioni in Europa. Eppure, volendo sintetizzare all’estremo, è stata proprio questa la parabola della “carriera” di quello che diversi analisti non esitano a chiamare lo Steve Jobs francese.

Una “impero” che, come si diceva in precedenza, è partito da molto lontano, ovvero da quanto, abbandonate le scuole, Xavier Niel decide di assecondare la sua passione per l’informatica e, sfruttando il servizio telematico Minitel, molto in voga in Francia negli Anni ’80, apre “Minitel Rose”, servizio di chat erotiche.
Un capriccio di gioventù? Non proprio, visto che quell’iniziativa gli consente di guadagnare abbastanza risorse per comprare il 50% della società Fermic, subito rinominata Iliad, e subito rivitalizzata consentendole un incredibile sviluppo

Si arriva, così, alla prima metà degli Anni ’90, all’alba della rivoluzione digitale apportata da Internet. In America la diffusione è già qualcosa di concreto, in Europa ancora no. Xavier intuisce le enormi potenzialità di sviluppo e partecipa alla creazione di Worldnet, la prima linea a 64 Kbit/s che permette ai francesi la connessione alla rete. Inutile, qui, raccontare come sono andare le cose nel periodo successivo. Bati sapere che, a distanza di poco più di 5 anni, la società Worldnet verrà venduta per la considerevole cifra di 40 milioni di euro.

Ma a Xavier tutto questo non basta, perché il suo vero sogno, quello a cui già da anni sta pensando, è di unire in un singolo “contenitore” i collegamenti a telefono, televisione e, naturalmente, internet. Qualcosa che ancora non esiste, nemmeno dalle parti della sempre lungimirante Silicon Valley. L’unica soluzione è crearla da zero, ed è questa la via che sceglie Xavier Niel, arrivando a lanciare, nel 2002, Freebox. Prezzo fisso di 29,99 euro e tutta la connessione di cui si ha bisogno. La formula è un successo, scelta, ad oggi, da oltre cinque milioni di francesi.

Ancora di più, invece (circa sei milioni), sono i francesi che scelgono di aderire all’altra grande iniziativa lanciata da Niel negli anni successivi per il settore della telefonia Mobile: un’offerta di 19,99 euro al mese per avere chiamate illimitate e accesso a internet.
Dopo questo ulteriore successo, Xavier diviene, a tutti gli effetti, uno degli attori principali della telefonia europea, cominciando a espandersi anche al di fuori dei confini del suo Paese. Nel 2014 acquista il 55% di Telecom Monaco per una cifra superiore ai 320 milioni di euro. Una curiosità: Niel, oltre ad essere comproprietario dello storico quotidiano francese Le Monde, detiene in compartecipazione anche i diritti di My Way, una delle famosi canzoni cantate da Frank Sinatra nel corso della sua carriera. Il patrimonio di Niel è stimato da Forbes in circa 10 miliardi di dollari, al cambio attuale circa 9,1 miliardi di euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [in a
Malgrado il peggioramento del sentiment sul mercato a causa delle difficoltà sulla legge che va a
L'Agcom è entrata in scivolata contro le compagnie telefoniche vietando le tariffe a 28 giorni su r
Attenzione al cambio di tendenza. Tutti si aspettavano un petrolio dominatore nel 2017. In real
Il FTSE Mib storna in direzione dei 20mila punti. Per l'operatività odierna da monitorare, oltre la
Guest post: Trading Room #243. Il FTSEMIB chiude il gap lasciato aperto la settimana scorsa e succ
INDICATORI TRE GIORNI, WEEKLY, MENSILE, TRIMESTRALE Pubblico oggi gli indicatori ciclici relat
Il 25 marzo del 1957 furono firmati a Roma da sei paesi, Italia, Francia, Germania, Olanda, Belg
TRUMP SAYS HE DIDN'T RUSH HEALTH BIL Quando ho letto questa farse l’altra sera, ho percepit
Vediamo come sta andando il nostro portafoglio test. Il 20 febbraio scorso si è costruito un port