Cosa fare per avere codice fiscale: cos’è, a cosa serve

Scritto il alle 09:56 da Redazione Finanza.com

Il codice fiscale è un codice personale che identifica ogni individuo residente in uno specifico paese per motivi, fiscali e amministrativi. Con esso ogni soggetto può interfacciarsi con gli enti pubblici e con tutti gli enti sanitari, no profit e  commerciali.

E’ un codice alfanumerico composto da 16 cifre, ricostruibile mediante i propri dati anagrafici e di residenza. Il codice fiscale si associa alla persona fin dalla nascita, oggi viene, infatti, rilasciato insieme ad una tessera sanitaria già dopo pochi mesi di vita. La tessera sanitaria iniziale che viene spedita presso la residenza dell’individuo ha una valenza annuale; successivamente viene rilasciata quella definitiva con una scadenza standard di solito decennale. Se questa tessera non venisse spedita o se non ne foste in possesso, bisognerà rivolgersi alla più vicina Agenzia delle Entrate per farne richiesta.

Come si calcola il codice fiscale

Il codice alfanumerico è così composto: le prime sei lettere sono le consonanti del cognome e del nome, le due cifre dell’anno di nascita, una lettera (mese di nascita), due cifre (giorno di nascita), reale per gli uomini mentre per le donne è quello reale sommato a 40. Per finire, una lettera seguita da tre numeri che identifica il comune di nascita (ad es. F205 Milano) e una lettera finale scelta in base a un codice matematico, che serve ad evitare casi di duplicazione.

Il codice fiscale viene attribuito anche agli stranieri che entrano nel nostro paese presso lo sportello unico per l’immigrazione. Esso può essere rilasciato anche ai residenti all’estero che ne facciano domanda presso la rappresentanza diplomatico-consolare italiana presente nel loro paese di residenza.

Oltre alle persone fisiche, anche altri enti possono richiedere il proprio codice fiscale come associazioni ed enti no profit; i moduli necessari sono diversi. Per le persone fisiche il modello da compilare per la richiesta è AA4/8, mentre per i soggetti diversi dalle persone fisiche non titolari di partita IVA il modello è il AA5/6. Questi moduli possono essere anche scaricati direttamente dal sito online dell’Agenzia delle Entrate, cercandoli nei modelli disponibili per il download. All’interno del portale vi è proprio una sezione dedicata alla Tessera sanitaria/Codice fiscale (modello AA4/8), con una dettagliata scheda informativa, un modello completo di istruzioni, un modello editabile, e tutta la normativa corrispondente.

La tessera sanitaria che viene rilasciata e che contiene il codice fiscale, è molto importante anche ai fini fiscali, infatti, attraverso di essa si possono richiedere agevolazioni sanitarie dal medico curante e in farmacia; attraverso il suo uso si apre l’accesso a tutta una serie di servizi che altrimenti sarebbe impossibile usufruire. La tessera sanitaria viene rilasciata a tutti i cittadini dell’Unione Europea che hanno bisogno di assistenza sanitaria. Prima lo Stato rilasciava una tessera magnetica con il solo codice fiscale, ma da molti anni questa è stata sostituita proprio dal rilascio della tessera che contiene anche il codice fiscale.

Nel caso la vostra tessera venga smarrita, occorre richiedere il duplicato presso l’ufficio, oppure, utilizzando il servizio online sul sito dell’Agenzia delle Entrate che permette la richiesta del duplicato attraverso un semplice ed intuitivo form di richiesta. Basterà indicare i propri dati e il gioco sarà fatto. Il sito permette anche la verifica del codice fiscale per testarne la validità e l’esistenza, e soprattutto per accertarsi che esso corrisponda davvero a una persona fisica. Nel caso si riscontri un errore nel codice fiscale è bene comunicarlo in fretta per avvisare l’autorità emittente dell’errore e permettere la sostituzione dello stesso.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno, ancora niente da fare per l’avvio del ciclo mensile inverso c
DJI Giornaliero Buongiorno, diamo un’occhiata allo storico indice americano. Così scriv
La possibilità di investire a leva sia al rialzo che al ribasso rende i Mini Long strumenti ideali
FTSEMIB tra i listini azionari peggiori e spread BTP Bund che torna a salire prepotentemente. Ma s
Il contratto di Governo messo a punto da Lega e Movimento 5 Stelle, la cui versione definitiva è st
Alla mente mi vengono i momenti vissuti nel 2011 quando ci fu una pressione enorme sul Governo B
Inizio di giornata fragile per il Ftse Mib che dopo un avvio in marginale rialzo scivola nuovamente
Mercoledì 16 maggio 2018, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, l’Istat ha illustr