Bentley Rolling Stones all’asta: 12 settembre al Goodwood Revival

Scritto il alle 06:22 da Redazione Finanza.com

La mitica Bentley S3 Continental Flying Spur appartenuta al bassista dei Rolling Stones, Keith Richards sarà messa all’asta il prossimo 12 settembre. Si tratta di un modello estremamente raro, in quanto prodotto all’interno di una serie limitata di soli 87 esemplari con la carrozzeria disegnata da Mulliner, storico costruttore d’auto inglese.

Blue Lena, questo il nome datogli in onore di Lena Horne, una cantante jazz famosa per essere stata la prima donna di colore scritturata da una delle Majors hollywoodiane, sarà messa all’incanto agli appassionati nel corso del prossimo Goodwood Revival, evento arrivato proprio questa’anno alla 50-esima edizione e che rappresenta uno dei più grandi appuntamenti nel panorama delle auto storiche. Dopo 5 anni di restauri necessari, il prezzo previsto come base d’asta si attesta nella fascia compresa fra 400. 000 – 600.000 sterline, al cambio attuale fra 570.000 e 860.000 euro circa.

Un pezzo storico che può vantare una storia di tutto rispetto, se solo si pensa che la Bentley S3 Continental Flying Spur ha accompagnato le “pietre rotolanti” per buona parte degli ormai leggendari anni ’60, quando fu usato da Keith Richards e dagli altri componenti del gruppo per una lunga serie di concerti e sessions in studio, oltre che nel corso di un epico viaggio che ebbe come meta Marrakesh nel 1967. In quella occasione, i Rolling Stones furono fermati dalle autorità di polizia per possesso di droga, un reato che comportò una vera e propria battaglia legale con le autorità locali. Secondo qualcuno, proprio per questo all’interno della macchina era stato approntato un vano segreto delegato al trasporto e alla conservazione dell’hashish. Un vano di cui si vocifera ormai da molti anni, la cui esistenza non è però mai stata realmente provata, neanche dai successivi possessori del veicolo.

A mettere in vendita il pezzo sarà Bonhams, casa d’aste inglesi, dopo che il il veicolo ha cambiato più volte proprietario. Infatti Keith Richards cedette l’auto nel 1978 e da li in avanti si sono succeduti diversi proprietari, probabilmente fans della rock band ed amanti di memoriabilia degli anni 60.

Fu in un libro dato alle stampe negli anni 2000 che il musicista ha ricordato la Bentley come un’autovettura fatta non soltanto per folli corse notturne, ma anche per contribuire alla rottura delle regole di una società, quella dell’epoca, vista non solo dai Rolling Stones come simbolo di oppressione. Una macchina nata per portare ben altri personaggi e invece trasformatasi in una fedele compagna di viaggi, molto spesso a base di acidi. Parole che hanno contribuito non poco a fare di questa vettura un mito in grado di provocare quella che molti addetti ai lavori prevedono come una battaglia a colpi di rilanci milionari, in un’asta che si preannuncia come un vero e proprio evento.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Oggi rinnoviamo la previsione del FTSEMIB nel medio lungo periodo. Come possiamo vedere dall’im
Lo abbiamo scritto più volte, le banche centrali, sono le principali responsabili di questa cri
FTSE Mib: il listino italiano oggi in apertura conferma il rimbalzo delle due sedute precedenti anda
A conclusione del confronto svolto con le Organizzazioni sindacali sugli interventi di natura social
Non ci sono particolari novità, anche se lo SP500 ha dato qualche segnale di debolezza. La situaz
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Oggi aggiorno la situazione ciclica dell’indice americano S&P 500. I canali di lungo period
Oggi vorrei fare una riflessione su un concetto che ho letto ieri, scritto da un trader in Italia co