Cerca nel Blog

Quanto mi costa il cellulare in vacanza: guida alla tariffe Italia-Estero

Scritto il alle 12:25 da Redazione Finanza.com

Quando si è in vacanza il traffico dati normalmente incluso nel pacchetto acquistato per smartphone, tablet o iPad può non essere sufficiente, non solo per chi ne fa un uso intensivo, ma anche per chi utilizza il cellulare o altro dispositivo mobile per trovare semplici informazioni per vivere al meglio la vacanza. Quanto può costare, dunque, attivare un nuovo piano dati solo per il periodo nel quale si avrà bisogno di MB o GB aggiuntivi?
L’ultimo studio di SosTariffe.it sul tema dell’Internet mobile ha evidenziato costi e risparmi che si hanno nel richiedere traffico dati aggiuntivo per una vacanza in Italia o all’estero, in modo da dare un’idea di spesa ai consumatori che stanno valutando l’acquisto di una tariffa per navigare in mobilità.

Internet mobile in vacanza: la spesa in Italia
Chi si sta preparando per vivere una vacanza in una delle località del Belpaese può essere interessato a conoscere i dati raccolti da SosTariffe.it sul costo medio per acquistare traffico dati aggiuntivo da utilizzare in Italia, presentati nella tabella.

Il risparmio sui 2 mesi è stato calcolato individuando la differenza media tra il prezzo pieno senza promozioni per ottenere la quantità di traffico dati indicata e il prezzo scontato in promozione.

Un uso “light” del traffico dati può significare aggiungere circa 3 GB per un periodo fino a 2 mesi, magari per comunicare con le app di messaggistica istantanea, fare ricerche online, condividere sui social foto e status della vacanza o usare altre applicazioni utili quando ci si trova in una località sconosciuta. Questo profilo può spendere mediamente circa 7 euro per avere 3 GB da utilizzare in 2 mesi. Grazie al confronto delle migliori tariffe e promozioni di questo periodo il risparmio su due mesi è di oltre 8 euro.

Un utilizzo frequente di Internet nei 2 mesi estivi può, invece, avere la necessità di consumare 12 GB di traffico, per lo stesso utilizzo del precedente profilo ma con l’aggiunta della navigazione sulle mappe online, magari condividendo la connessione tra più componenti dello stesso nucleo familiare o gruppo di amici in vacanza. Questo profilo può spendere quasi 15 euro per avere 12 GB di traffico in 2 mesi, e avere un risparmio di oltre 24 euro grazie alle promozioni degli operatori indirizzate a scontare i piani tariffari con traffico dati incluso.

Il profilo con uso intenso, invece, con 20 GB di traffico può voler sostituire la connessione di casa con quella che si ha in mobilità in vacanza per visionare video, streaming TV o altro. Questa tipologia di consumatore ha una spesa di oltre 28 euro e un risparmio di 32 euro in 2 mesi.

Le promozioni per l’estate 2015 in Italia dunque permettono di non spendere grosse cifre per aggiungere traffico dati al proprio fabbisogno personale di GB, soprattutto se si ha l’idea di condividere la connessione con i partecipanti alla propria vacanza.
Internet mobile in vacanza: la spesa all’estero
Si può dire lo stesso dell’estero? L’analisi sui costi per navigare in mobilità fuori Italia condotta da SosTariffe.it ha evidenziato quanto illustrato nella seguente tabella:

Il costo medio è stato calcolato individuando la media dei prezzi più bassi offerti da ogni provider per permettere di utilizzare la quantità di traffico dati indicata per ogni profilo di consumo.

Come si può vedere dall’analisi di SosTariffe.it i costi per aggiungere fino a 1 GB all’estero sono molto contenuti soprattutto per chi viaggerà in Europa o Stati Uniti. In queste località si può risparmiare se si decide di acquistare 1 GB per la propria mobilità: per 1000 MB, infatti, si spendono mediamente 12 euro contro i quasi 16 euro per aggiungere 500 MB. Questi prezzi contenuti sono oggi possibili anche grazie alla decisione dell’Unione Europea di abolire dal 15 giugno 2017 i costi in roaming per chi viaggia in Europa.

In altre località al di fuori dell’Europa e degli USA, invece, i costi continuano ad essere abbastanza salati: vanno dai 23 euro circa per avere 100 MB ai 204 euro per 2 GB.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
L'euforia per la Trumponomics sembra scemare davanti ai primi scogli che sembrano difficili da super
  Al link che trovate di seguito, pubblico la presentazione fatta durante l'eve
L’ora legale sta per tornare. Come di consueto l'appuntamento con il cambio dell'ora è fissato pe
Indice EuroStoxx50 e Settore Bancario
Vi siete sempre chiesti come, in realtà, fosse il confronto (a livello di performance) tra:
No Ragazzi, non è un foto montaggio è una foto autentica, questo è Trump ieri in versione spett
Il FTSE Mib in apertura soffre la presenza di una resistenza di matrice dinamica, disegnata sul graf
Sono ormai anni che si discute di quali siano le responsabilità della moneta unica. Se non ci f
Ieri c’è stato l’incontro a Roma tra il ministro del Lavoro Poletti e i segretari generali di C