Cerca nel Blog

Poste si cambia: consegna ogni due giorni, salgono i prezzi

Scritto il alle 16:39 da Redazione Finanza.com

Cambi in vista per Poste Italiane: in via sperimentale, a partire dal prossimo ottobre, la posta verrà consegnata a giorni alternati. Questo è uno dei tratti più risonanti del piano quinquennale che ha ricevuto l’approvazione da parte dall’AGCOM, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

Da ottobre 2015 dunque, prenderà il via dunque la consegna, al momento solo per lo 0,6% della popolazione italiana, secondo uno schema bisettimanale: lunedì, mercoledì, venerdì, martedì, giovedì. Successivamente si procederà ad ampliare la sperimentazione, a scaglioni, a partire da aprile 2016 e da febbraio 2017, fino a raggiungere il 25% della copertura nazionale del servizio.

La seconda novità consiste invece in un aumento delle tariffe per la posta prioritaria: il costo per l’affrancatura di una lettera normale di 20 grammi salirà dagli attuali 80 centesimi a 0,95 euro.

Posta ordinaria e posta prioritaria: cosa cambia

Il nuovo servizio di posta ordinaria, che prevederà la consegna entro quattro giorni lavorativi, assolverà l’attuale svolto dalla posta prioritaria. Quest’ultimo servizio verrà sostituito da uno nuovo che garantirà la consegna con tempi di consegna entro il quarto giorno lavorativo.
La posta prioritaria invece verrà sostituita da un nuovo servizio che garantirà la consegna entro il primo giorno lavorativo, con annesso un servizio accessorio di rendicontazione degli esiti di consegna.

Tuttavia le conseguenze relative alla consegna della posta a giorni alterni porterebbe a notevoli disagi per gli editori di quotidiani e periodici.  Il presidente della Fieg, Maurizio Costa, in una nota ha infatti evidenziato come “non sono mai state concesse deroghe al principio della direttiva europea sul mercato dei servizi postali, che prescrive la distribuzione a domicilio della posta almeno cinque giorni lavorativi a settimana, dell’ampiezza di quella che Agcom ha concesso a Poste Italiane, che investe il 25% della popolazione italiana”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Il 27 aprile 2017, l’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Banca Finnat Euramerica S.p.A., riunit
In molti stavano attendendo con ansia i dati sul PIL USA, proprio perchè c'era il sentore che l
Da monitorare a Piazza Affari il titolo FCA tornato sopra i 10 euro per azione grazie all'accelerazi
Affascinante davvero affascinante quanto la gente comune, il popolo qualunque abbia la memoria cor
Il meeting BCE di ieri poteva essere catalogato come uno dei più ovvi ed inutili degli ultimi
La previdenza complementare nasce con lo scopo di integrare la pensione pubblica sensibilmente ridot
PARTECIPA AL TEST DI PROVA! Da molto tempo stiamo lavorando ad un nuovo algoritmo c
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [in a
Investing fa tappa a Bologna. Dopo tre anni di continua crescita grazie ai consolidati eventi di Inv
Voli in ritardo o cancellati, overbooking (l'ultimo della United Airlines ha fatto scalpore con il p