Xperia C4 il nuovo smartphone di Sony

Scritto il alle 16:53 da Redazione Finanza.com
Xperia C4: la sfida di Sony al mondo smartphone

 

Xperia C4 della Sony lancia la sfida nel mercato dei dispositivi mobili, un device con cui l’azienda giapponese spera di uscire dalle secche nelle quali la divisione mobile è finita in seguito a risultati di vendita non propriamente all’altezza. A dispetto delle difficoltà, però, Sony vuole affermare il proprio ruolo innovatore in questo particolare settore, lanciando un phablet che sembra realizzato apposta per inseguire la moda del momento, il selfie.

Phablet sono chiamati quei dispositivi a metà fra tablet e smartphone e il nuovo Xperia C4 è caratterizzato da un display piuttosto grande. Impressionano i dati relativi alla fotocamera frontale, che può vantare la bellezza di 5 megapixel ed è dotata di flash Led, grandangolo da 25 mm, sensore “Exmor R” e un supporto che consente la registrazione dei video in full HD. Insomma, tutto ciò che serve per realizzare selfie, sia foto che video, di qualità molto elevata. Il display dell’Xperia C4 (a cui, prima del debutto sul mercato, era stato dato il nome in codice “Cosmos”) è di 5,5 pollici con una risoluzione di 1920×1080 pixel.

Il processore montato è il Mediatek MT6752, un octa-core da 1,7 GHz; la memoria Ram è di 2 GB e lo spazio interno destinato all’archiviazione è di 16 GB, ma lo si può espandere attraverso scheda microSD fino a 128 GB. Detto della fotocamera anteriore, non è da meno quella posteriore che di megapixel ne vanta ben 13. La batteria è da 2600 mAh e il sistema operativo è “Android” nella versione “Lollipop 5.0”. Del nuovissimo Xperia C4 saranno disponibili due versioni, una normale e una dual sim, denominata Xperia C4 “Dual”. Il peso complessivo del phablet non supera i 150 grammi.

La Sony, per bocca del vice-presidente del settore mobile Tony McNulty, ha dichiarato che l’Xperia C4 è stato concepito come successore del modello precedente, il C3, che aveva ottenuto un discreto successo. Il device è stato pensato come una sorta di surrogato di una macchina fotografica, poiché l’obiettivo principale era quello di realizzare un dispositivo in grado di scattare foto nelle migliori condizioni possibili, sfruttando anche l’esperienza maturata dall’azienda nel settore delle fotocamere. Al momento non è ancora conosciuto il prezzo di lancio, ma si sa che il device debutterà a giugno all’interno dei mercati selezionati.

Con il nuovo Xperia C4, Sony spera di poter rilanciare la divisione mobile dell’azienda, che sta attraversando un momento tutt’altro che felice. La società giapponese sta soffrendo in questo settore la concorrenza di altre aziende asiatiche come Huawei, Lg, Samsung e Xiaomi che propongono i loro prodotti a prezzi ribassati e hanno saputo conquistare un’importante fetta di mercato. Il momento difficile di Sony è testimoniato dai licenziamenti: erano stati un migliaio ad ottobre e altri mille tagli sono avvenuti lo scorso febbraio.

Ulteriori tagli di personale sono previsti fino a marzo 2016, quando lo staff dell’area mobile risulterà ridotto del 30% e sarà composto da circa 5 mila dipendenti in totale. Nell’ultimo trimestre del 2014, però, c’è stata una lieve inversione di tendenza, visto che le vendite del settore mobile sono tornate a crescere; l’aumento è stato del 28%, che ha portato un utile operativo di oltre 9 miliardi di yen. Le vendite di smartphone hanno sfiorato i 12 milioni. Tuttavia, a dispetto di questi numeri incoraggianti, le previsioni per il 2015 rimangono negative, in attesa di vedere cosa sarà in grado di fare in termini di vendite l’Xperia C4.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Prelievi senza carta, pagamenti tramite app e bonifici istantanei. Sono solo alcune delle evoluzioni
Malgrado la sua giovane età, il BitCoin si è già reso protagonista di diverse avventure. È p
PREVISIONE Come da previsione scorsa tra venerdì e oggi, lunedì 20 Novembre 2017, sar
Piazza Affari. Inizio di settimana difficile per l’indice FTSE Mib, che dopo poco più di un’o
Guest post: Trading Room #265. Settimana difficile per la borsa italiana che però non va ancora a
Oggi incominciano da qui, dalla politica monetaria, gli amici di Machiavelli lo sanno già, la n
Nella trattativa sulle pensioni nessuno vuole la responsabilità di rompere la trattativa per cui gl
Analisi Tecnica Arrivianmo al supporto a 21900 dove tentiamo l'inversione con un hammer. Segnale
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base