DEGIRO, taglia le commissioni di negoziazione in attesa dell’ITForum

Scritto il alle 11:55 da Redazione Finanza.com

 

 

 

 

 

 

 

DEGIRO, broker proveniente dai Paesi Bassi e attivo in Italia da gennaio, ha in programma di partecipare all’ITF di Rimini che si terrà nei giorni 21 e 22 maggio. Qui DEGIRO si presenterà al mercato italiano dei broker online, il quale è estremamente competitivo, puntando ad affermarsi come broker più economico in Italia.
A tal fine DEGIRO ha compiuto un passo estremo abbassando le sue commissioni di negoziazione al di sotto di quelle dei suoi concorrenti. Infatti per l’azionario italiano le commissioni hanno un ammontare massimo di 4.99 euro per eseguito. Dunque gli investitori che solitamente negoziano operazioni di piccolo ammontare possono beneficiare della commissione ibrida offerta da DEGIRO di 0,50 euro + 0,04% mentre gli investitori soliti investire cifre più importanti pagheranno un massimo di 4,99 euro. Ad ogni modo i prezzi di DEGIRO risultano più bassi rispetto a quelli dei competitor.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Sembra ormai ad un passo un primo accordo tra USA e Cina, un primo passaggio che poi necessiterà
Daimler e BMW hanno unito le forze per creare la nuova Powerhouse europea della mobilità all'intern
Il nuovo sistema multifunzione a colori A4 TASKalfa 351ci permette, a costi di gestione contenuti, u
Dall'analisi evoluta dell'osteoporosi, alla formazione digitale per le donne fino all'utilizzo d
Avvio tranquillo per il Ftse Mib che si muove attorno a 20.250 punti in marginale rialzo rispetto al
In un mondo normale un analista o ricercatore che da mesi mette in guardia sulle reali condizion
Ivonne Forno, CEO di Laborfonds, il fondo pensione complementare territoriale del Trentino-Alto Adig
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Guidare una moto fruendo del Cloud, Internet of Things e Intelligenza Artificiale. Da qui IBM e Harl
Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas