Salone del Mobile ed Expo 15: case in affitto +70%

Scritto il alle 11:35 da Redazione Finanza.com
Milano: sale l’offerta di case in affitto

Le case in affitto a Milano stanno registrando un notevole aumento grazie al Salone del Mobile, in corso in questi giorni nel capoluogo  lombardo: a registrarlo sono i calcoli di Casevacanza.it, portale specializzato nell’incontro fra domanda ed offerta di immobili per uso vacanze. Infatti per l’evento del Salone, l’aumento della domanda di case vacanza è stato stimato in +25% rispetto ai mesi precedenti mentre è l’offerta ad aver registrato un balzo più significativo.

«A Milano registriamo un +70% di immobili in offerta rispetto a dicembre 2014 – dichiara Francesco Lorenzani, responsabile del portale. – Moltissimi sono i proprietari di appartamenti o le agenzie immobiliari che, nel 2015, hanno deciso di affittare i propri immobili per brevi periodi, preferendoli ai contratti di locazione di lunga durata. Segnaliamo, in particolare, un aumento degli immobili per i quali è possibile effettuare la prenotazione direttamente online: questa modalità è decisamente più affidabile ed è quella prediletta dai turisti stranieri, tanto che i proprietari hanno dovuto mettersi al passo coi tempi adottandola.»

Anche l’imminente Expo sta facendo da traino importante per il settore immobiliare, con un conseguente rialzo dei prezzi: gli appartamenti situati nelle zone centrali, in particolare quelle più coinvolte dal Fuori Salone (Duomo, Brera, Cadorna, Cattolica, Repubblica, Porta Venezia, Città studi, Porta Genova, Navigli, Solari, Tortona), hanno registrato un aumento medio dell’affitto pari al 50%, con prenotazioni effettuate in anticipo per l’evento legato al Design. Ma i dati sono positivi anche per gli immobili posizionati al di fuori di queste zone, i cui canoni sono saliti di circa il 50%.

Le fasce di prezzo
In merito ai canoni richiesti, si varia per questa settimana dai 70 a 80 euro al giorno fuori dal circondario del centro di Milano; da 80 a 110 euro al giorno per le centrali; da 110 a 160 euro al giorno per le zone interessate dalle iniziative del Fuori Salone. Decisamente più alte le richieste per affittare loft o appartamenti di lusso (Duomo, San Babila, Brera e Navigli), il cui prezzo registra una media di 380 euro al giorno, mentre l’offerta di immobili è saliti di un +20%.

Anche le zone periferiche e l’hinterland di Milano, assieme alle province limitrofe hanno avuto riflessi positivi: Bergamo, Como, Lecco, Sondrio e Varese hanno infatti registrato un incremento del numero di annunci pari al 50% rispetto al 2014.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
I mercati scontano il futuro. La valutazione che vediamo in borsa di un’azienda dovrebbe tener
Ftse Mib: l'indice italiano torna su una resistenza importante a 21.122 punti che se rotta in chiusu
Mi è stato chiesto (via mail) un parere su un'azienda tra le più difficili da decifrare. In passat
ll mercato del lavoro almeno da una trentina d’anni ha mutato pelle. Mentre prima un impiego press
Guest post: Trading Room #313. Settimana positiva per la borsa italiana che adesso si ritrova a co
Analisi Tecnica Vi propongo il grafico dell'indice che non e' soggetto al cambio di contratto. RIm
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, diversamente da quanto avevamo pronosticato, il princip
DJI Buongiorno a tutti, riprendiamo il discorso sull’indice industriale americano. Parti
Prima di occuparci della Brexit e di Trump, di guerre commerciali, subito una buona notizia dal
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base