Cerca nel Blog

Chiamate gratis con Whatsapp Android

Scritto il alle 11:25 da Redazione Finanza.com

 

 

 

 

 

 

 

IN CHE COSA CONSISTE E COME FUNZIONA IL SERVIZIO?

Dal primo aprile è finalmente operativo il servizio di telefonia effettuato tramite la famosa applicazione per smartphone Whatsapp. Da tanto si parlava di questa possibilità per una delle applicazioni più amate della storia della telefonia mobile e finalmente ora è diventata realtà, per la felicità dei circa 700 milioni di utenti in tutto il mondo che ogni giorno si scambiano, grazie a Whatsapp, 30 miliardi di messaggi.

Le telefonate tramite l’applicazione sono possibili in modalità VOIP e per questo gratuite. Il vantaggio sarà evidente soprattutto con le telefonate intercontinentali, soprattutto se si ha a disposizione un collegamento wireless.

QUALI SISTEMI OPERATIVI SUPPORTA?

Per il momento la funzione ‘Call’ è attiva solo per il sistema operativo Android.

Dopo una prima fase – durata qualche settimana circa – in cui era possibile attivare la funzione esclusivamente su invito oppure in seguito ad una chiamata da parte di chi aveva già questa nuova funzione, da aprile invece è possibile scaricarlo gratuitamente dagli store ufficiali.

COME ATTIVARLO E COME FUNZIONA

L’attivazione della nuova funzione è estremamente semplice. Infatti, è possibile scaricare la nuova versione – quella denominata dagli sviluppatori 2.12.19 – o sul sito ufficiale dell’applicazione oppure nello store di Google. Per molti utenti, però, l’aggiornamento è avvenuto automaticamente se si è attivata la funzione automatica di aggiornamento del software.

Una volta scaricato, l’utilizzo è ancora più semplice, grazie ad un’interfaccia assai intuitiva, soprattutto per chi da sempre è abituato ad utilizzare la famosa app. La schermata che appare, infatti, è suddivisa in tre colonne (chiamate, chat e contatti) che impedirà anche ai meno ‘tecnologici’ di confondersi sulle loro funzioni.

Una volta partita la chiamata, poi, sullo schermo si visualizzeranno i comandi di una classica telefonata come il tasto ‘mute’, quello per il viva-voce e ovviamente quello per chiudere la comunicazione. La vera novità, piuttosto, consiste in un tasto che permette di scegliere se continuare la chiamata oppure passare alla modalità chat di Whatsapp.

QUANDO SARA’ ATTIVO ANCHE SU IPHONE?

Secondo attendibili fonte interne all’azienda, entro un paio di settimane il servizio dovrebbe essere attivo anche per gli iPhone. Nello stesso periodo dovrebbe essere effettuato l’aggiornamento anche sui dispositivi BlackBerry, colmando così un vuoto che riguarda milioni di utenti che possiedono smartphone con diversi sistemi operativi rispetto ad Android.

Al momento, se su alcuni smartphone della Mela compare la dicitura call, schiacciando quel tasto appare immediatamente un messaggio che comunica l’impossibilità di effettuare la chiamata. Ancora per poco, però, almeno stando alle parole di uno dei creatori della celebre app, Brian Acton.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
E’ da un po’ che non si parla più delle banche italiane. Passata la bufera? Siamo al punto
Con il mercato azionario Usa che frantuma ogni record, gli investitori si chiedono se la fine è v
Io adoro Google, qualunque motore di ricerca che è in grado di aiutarmi a scoprire le innumerevol
Con circolare del 22 marzo 2017 la Covip ha comunicato ai fondi pensione chiuisi e aperti e alle soc
Negli ultimi report mi sono nuovamente orientato a spiegare il metodo di analizzare due scenari poss
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [in a
Il differenziale di rendimento tra titoli USA e quelli dell'Eurozona era un'ottima giustificazio
Iniziamo l’analisi odierna dall’ SP500, riprendendo dove ci eravamo lasciati l’ultima volta, d
Nel fine settimana in occasione del sessantesimo anniversario della firma dei trattati di Roma, su
Exit strategy, tapering, tassi di interesse in rialzo. Di parole sull'operato e sulle possibili