Xiaomi sfida l’iPhone 6 Plus, ecco lo smartphone/phablet Mi Note

Scritto il alle 14:57 da Redazione Finanza.com

Arriva dalla Cina l’ultima sfida alla Apple. Si chiama Mi Note, il nuovo smartphone/phablet top gamma lanciato oggi da Xiaomi, il colosso cinese nato solo 4 anni fa e che già oggi risulta terzo produttore al mondo di smartphone e leader indiscusso in Cina. La società cinese, che lo scorso mese ha raccolto fondi per 1,1 miliardi dollari per una valutazione complessiva di Xiaomi pari a 45 miliardi di dollari, intende sfidare a livello globale Apple e Samsung nonché rivali interni come Huawei Technologies. Nei giorni scorsi Reuters aveva riferito dell’interesse di Mark Zuckerberg per un possibile investimento di Facebook in Xiaomi, poi sfumato.

Più sottile e leggero dell’iPhone 6 Plus, disponibile da marzo
Il nuovo Mi Note è chiamato a fare concorrenza principalmente all’iPhone 6 Plus, l’ultimo gioiello di casa Apple sul mercato dallo scorso autunno. Il Mi Note presenta un display da 5,7 pollici Full HD (1440 x 2560 pixel), processore Snapdragon 810 octa core a 64 bit, 3 GB di RAM, connettività LTE Cat. 9 fino a 450 Mbps in download, fotocamera posteriore da 13 MP con OIS e batteria da 3.090 mAh. Spessore 6,95 mm e peso 161 grammi. Il Mi Note e il Mi Note pro saranno disponibili da marzo.
Il chief executive di Xiaomi, Lei Jun, nel presentare a Pechino il Mi Note e il Mi Note Pro non ha mancato di elencare le caratteristiche tecniche del nuovo smartphone a grande schermo, effettuando più confronti con l’equivalente di Apple. “Il Mi Note è più corto, più sottile e leggero rispetto all’iPhone”, ha rimarcato Lei Jun che oggi indossava una camicia blu rispetto a maglia nera, jeans e scarpe da ginnastica usate in passato e che ricordavano molto il tipico abbigliamento del fondatore di Apple, Steve Jobs.

Prezzo da urlo: solo un terzo di quello dell’iPhone 6 Plus
A saltare subito all’occhio è la differenza di prezzo: il Mi Note costa 2.299 yuan ($ 371) nella versione a 16 gigabyte di memoria, un prezzo di vendita quasi due terzi inferiore rispetto a quello dell’ iPhone 6 Plus. Al cambio attuale il prezzo in euro del Mi Note risulta di circa 310 euro per il modello da 16 GB e 380 euro per quello da 64 GB.

Xiaomi punta alla rivoluzione degli smartphone intelligenti
Xiaomi punta a collegare i suoi smartphone con elettrodomestici sempre a marca Xiaomi per consentire agli utenti di telefonia di controllare da remoto lavatrici, depuratori d’aria e telecamere di sorveglianza. “In 5-10 anni tutti i dispositivi diventeranno dispositivi intelligenti”, ha detto Lei Jun.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Analisi Tecnica Rimaniamo sempre in una fase di congestione con il supporto di breve a 21500 che st
Stoxx Giornaliero   Buongiorno a tutti, Stoxx che conferma l’inizio del nuovo ciclo
DJI Giornaliero Buonasera a tutti, ripartiamo con l’analisi del Dow Jones, dopo che l’ult
Settimana che all'apparenza sembra tipicamente estiva, non tanto per il clima ma per gli eventi
Ftse Mib: apre in gap down il listino tricolore italiano che rompe in apertura i 21.750 punti. Impor
Con la sua relazione tecnica sugli effetti del decreto dignità sul mercato del lavoro, e la sua aud
Ormai vi sarete annoiati dei miei moniti sulla Cina. Un paese che ha un debito societario e priv
Etvoilà, all'improvviso il popolo di Icebergfinanza si rese conto di quanto importanti siano le
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver