Saldi invernali 2015: inizio, fine, calendario e date in Italia

Scritto il alle 10:00 da Redazione Finanza.com

Con l’inizio dell’anno nuovo prendono il via anche i saldi, con inizio fissato il primo giorno feriale che precede l’Epifania, ovvero il 5 gennaio. Data che vale per la maggior parte delle regioni d’Italia, ma non per la Campania e la Basilicata dove sono anticipati al 2 gennaio e per la Lombardia al 3. In molti casi si protrarranno fino al 5 di marzo ( Puglia, Sardegna, Calabria, Umbria, Lombardia, Molise, Emilia Romagna Abruzzo e Valle D’Aosta), il 15 marzo ( Sicilia, Lazio e Toscana) o al 31 marzo ( Campania e Friuli Venezia Giulia), in altri anche a fine febbraio, come in Veneto e Piemonte.

La crisi, le pesanti tasse che hanno caratterizzato la vigilia di Natale, si spera con questa nuova stagione di sconti di aumentare i consumi e risollevare le sorti delle attività commerciali che sono in affanno. Per essere sicuri di approfittare in maniera vantaggioso delle riduzioni di sconto è bene seguire qualche consiglio.

Osservate i prezzi prima dei giorni dei saldi
Innanzitutto approfittando delle feste e dello shopping natalizio, date un’occhiata ai prezzi, soprattutto dei capi di abbigliamento ed accessori che desiderate.

Attenzione alle percentuali di sconto
Nei primi giorni di saldi i negozianti tendono ad applicare percentuali che vanno dal 30% al 50% massimo, per quanto riguarda gli articoli delle collezioni annuali. Percentuali superiori potrebbero essere utilizzate per capi difettati o degli anni passati o rimanenze di magazzino, tra l’altro vietate.

Indicazione dello sconto e del prezzo intero
Sul cartellino di vendita deve essere riportata la percentuale di sconto, il prezzo pieno dell’articolo ed il prezzo scontato, in caso di differenza bisogna segnalarlo al negoziante o chiamare la Polizia Comunale.

Diritto a cambiare la merce difettosa
Il commerciante non può rifiutarsi di cambiare una merce che presenta alterazioni o difetti, in caso contrario potete sempre avvertire la guardia di finanza. Se non è possibile il cambio con un articolo integro, avete diritto alla restituzione del prezzo pagato. Ricordate sempre di conservare lo scontrino e che eventuali reclami devono essere effettuati entro 7 giorni dall’acquisto.

Approfittate delle promozioni di fine serie
E’ da notare che negli ultimi giorni si possono fare dei veri affari, in quanto per evitare le giacenze in magazzino molti negozi aumentano lo sconto e se siete fortunati nel trovare taglia e colore, risparmierete notevolmente.

Privilegiate la qualità
Nell’acquistare abbigliamento, scarpe ed accessori non guardate solo se si tratta di modelli fashion, ma ponete attenzione alla qualità dei tessuti, dei pellami e della precisione delle cuciture e dei dettagli, solo così sarete sicure di aver speso bene il vostro denaro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Mancano ancora dei segnali importanti ma guardando i grafici intermarket sembra proprio che ci s
Da Montalbano ai Cesaroni, da Don Matteo a Rocco Schiavone, quanto costano le case nell’Italia
In molti si sono chiesti in questi giorni: “ma come è possibile far salire i tassi di interes
Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l'indice tricolore oggi intende recuperare tale l
Due sono i temi che appassionano da sempre e che hanno impatti mediatici oscillanti a seconda del co
sho Italia, la principessa sullo spread, questo probabilmente sarà il titolo del mio prossimo li
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N