Smartphone: Quali sono le tariffe internazionali più convenienti?

Scritto il alle 08:00 da Redazione Finanza.com

L’altissima percentuale di italiani che ormai stabilmente risiedono all’estero ha fatto tornare prepotentemente di moda l’argomento ‘tariffe telefoniche internazionali’ che sembrava essere andato ormai in pensione. La diffussione di strumenti come Skype, che permettono di effettuare chiamate internazionali attraverso il pc e una linea Internet, hanno infatti eliminato il problema permettendo di chiamare gratuitamente anche dall’altra parte del mondo. I dati emersi, però, da una ricerca condotta da SosTariffe.it smentiscono questa convinzione.

Secondo la ricerca, infatti, sarebbero circa 8 milioni di minuti di telefonate quelli che ogni anno vengono destinati dall’Italia verso l’estero con telefono tradizionale: un numero considerevole, quindi, per il quale vale la pena approfondire l’analisi delle diverse offerte delle compagnie telefoniche. E SosTariffe.it lo fa realizzando uno studio di comparazione che può essere un valido aiuto per quanti abbiano necessità di telefonare all’estero. 

In particolare, da questa comparazione emerge che un ottimo metodo per risparmiare è quello di sottoscrivere un abbonamento che preveda sia la linea Adsl che le telefonate con fisso. In questo modo, con una spesa mensile di circa 30 euro, è possibile risparmiare con le offerte di Tiscali (Tutto Incluso Full), Vodafone (Super Adsl Family), Infostrada (All Inclusive Unlimited) e Fastweb (SuperJet). L’offerta Internet Pack Casa di Telecom, invece, ti permette di avere Adsl e telefono fisso con una spesa unica di € 269 per un anno. Ma quali sono i vantaggi di offerte di questo tipo? Secondo SosTariffe.it sarebbero notevoli: contattando un numero straniero (ma sempre europeo) per dieci minuti al mese, il costo di 60 secondi di conversazioneè di € 0.13 invece di quel € 1.82 che è il costo base al minuto. Facendo un rapido calcolo si tratta di un risparmio del 92,2% che diventa 95,5% con 50 minuti al mese di telefonate internazionali. Se addirittura si vuole effettuare una chiamata extraeuropea, il costo a listino sarebbe di € 5.90 ogni dieci minuti di conversazione ma grazie alle promozioni sulle telefonate intercontinentali che sono presenti in molti pacchetti Adsl più veloci, questo costo viene praticamente azzerato. Un pò meno alti i margini di risparmio con le telefonate europee ma anche in questo caso qualche vantaggio c’è con quasi € 50 di risparmio. 

Se queste sono le tariffe per i telefoni fissi cosa accade quando si è possessori solo di un telefono cellulare? Quando si chiama da un telefono cellulare verso un fisso in Europa si può risparmiare il 46,3% se si telefona per dieci minuti mensili, 48% per cinquanta e solo un 34,7% per ottanta minuti di telefonate al mese. Diverso il discorso se la telefonata viene effettuata da un telefono fisso italiano verso un cellulare straniero. In questo caso con una media di 50 minuti di telefonate al mese si passa da un costo di € 33,34 a soli 0.81 centesimi; stesso discorso se si parla meno di dieci minuti al mese (con un risparmio del 97%) oppure circa ottanta minuti mensili (con una percentuale di risparmio del 76,2%). 

Certo, Skype resta senza dubbio il metodo migliore per parlare quanto si vuole senza la preoccupazione della bolletta – soprattutto quando la telefonata viene effettuata da pc a pc – ma visto che a telefonare sono quasi sempre i genitori che hanno i figli all’estero, e considerando la poca dimestichezza delle persone più adulte con il web – uno studio di comparazione delle offerte telefoniche non può che essere il benvenuto!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e buona domenica, riprendiamo il discorso sullo sviluppo ciclico
Mancano ancora dei segnali importanti ma guardando i grafici intermarket sembra proprio che ci s
Da Montalbano ai Cesaroni, da Don Matteo a Rocco Schiavone, quanto costano le case nell’Italia
In molti si sono chiesti in questi giorni: “ma come è possibile far salire i tassi di interes
Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l'indice tricolore oggi intende recuperare tale l
Due sono i temi che appassionano da sempre e che hanno impatti mediatici oscillanti a seconda del co
sho Italia, la principessa sullo spread, questo probabilmente sarà il titolo del mio prossimo li
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi