Exane Derivative quota il suo primo Certificate sul Sedex

Scritto il alle 10:47 da Redazione Finanza.com

 

Ha iniziato le quotazioni sul Sedex lo scorso 6 ottobre il primo certificato d’investimento targato Exane Derivatives.  Si chiama Bull Q-Rate Euorpe e a scadenza rimborsa il valore finale dell’indice Exane Q-Rate Europe Dividendi Reinvestiti. Il certificato, che prevede una commissione dello 0,8% annuo offre la possibilità di avere una posizione attiva sui mercati. L’indice sottostante, infatti seleziona le azioni europee dei settori non finanziari secondo una metodologia proprietaria basata su quattro fattori: rischio, valorizzazione, crescita e momentum. Ciascuna azione dell’universo di investimento viene misurata su questi fattori grazie a undici criteri.

L’indice Exane Q-Rate Europe Dividendi Reinvestiti mostra una performance del 16,1 per cento da inizio anno, registrata alla fine del mese di settembre con una volatilità annua del 12,8%.

Criteri della valorizzazione

–          Basso rapporto prezzo/utili

–          Sconto elevato/storico prezzo utili

–          Distribuzione di cash agli azionisti

Criteri del momentum

–          Indicatore di sentiment degli analisti sugli utili

–          Maggiori revisioni al rialzo degli utili per azione

–          Momentum del titolo

Criteri della crescita

–          Crescita dei profitti attesi a 12 mesi

–          Crescita dei profitti a 3 anni

Criteri del rischio

–          Rischio basso rispetto alle stime del consensus (utili per azione)

–          Beta basso

–          Volatilità bassa

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
SENTIX: scende sotto lo ZERO l'indice di fiducia degli investitori. Ma occorre andare oltre a ques
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole riavvicinandosi pericolosamente al supporto statico collocat
Lo schiaffone di venerdi è sicuramente pesante da digerire. Una debacle che nasce fondamentalme
La questione dei mutui, in particolare il rischio di un possibile aumento e inasprimento delle c
Per rafforzare l’integrazione pensionistica complementare la Commissione Ue fin dal giugno 2017 ha
Guest post: Trading Room #302. La settimana scorsa è stata una delle peggiori dell'anno per la bo
Inizia una settimana davvero decisiva per le sorti dei mercati, una settimana ricca di appuntame
Analisi Tecnica E come da manuale, siamo andati a chiudere il gap a 19780 portandoxi in un'area mol