Larry Ellison: La storia di incredibile successo del fondatore di Oracle

Scritto il alle 10:00 da Redazione Finanza.com

Larry Ellison, cofondatore e attuale Chief Executive Officer del colosso americano dell’informatica Oracle, ha ufficializzato la sua decisione di lasciare il comando dell’azienda, dove resterà tuttavia nelle vesti di Presidente del gruppo e Chief Technology Officer. Dopo la diffusione della notizia il titolo Oracle ha fatto registrare un crollo del 3% alla borsa di Wall Street.

Larry Ellison, un’infanzia difficile e l’interesse per l’informatica

Larry Ellison nacque a New York nel 1944 da genitori che non erano in grado di assicurargli un futuro e lo affidarono a Lilian Ellison (zia della madre) e a suo marito, l’ebreo russo Louis Ellison. Larry Ellison è cresciuto in un quartiere povero di Chicago e sin da piccolo ha mostrato doti intellettive superiori alla media ma scarso interesse per lo studio, che non gli ha permesso di terminare gli studi universitari in Fisica. Appassionatosi all’informatica, Ellison ha lavorato a cavallo tra gli anni sessanta e il decennio successivo in società informatiche statunitensi come Omex, Ampex e Amdahl. Nel 1977 decide di fondare un proprio progetto imprenditoriale assieme a Robert Minier, fondando la Software Development Laboratoires, divenuta successivamente Oracle Corporation, dal nome del database Oracle. 

Il successo di Oracle 

Il successo del database management system proprietario e una serie di acquisizioni strategiche hanno portato Oracle a diventare un colosso del settore informatico, permettendo a Larry Ellison di accumulare un patrimonio personale stimato da Forbes in 48 miliardi di dollari. Nella speciale classifica stilata dalla rivista di economia e finanza americana degli uomini più ricchi del mondo, Ellison si è classificato al quinto posto, alle spalle di Carlos Slim Helù, Bill Gates, Amancio Ortega e Warren Buffet, con un aumento netto di 5 miliardi rispetto alla stima del 2013
Oracle attualmente è un colosso del settore informatico, con utili superiori ai 2 miliardi di dollari e fatturato superiore agli 8 miliardi e mezzo.

Non solo informatica: gli altri interessi di Larry Ellison

Larry Ellison, grande appassionato di vela, possiede uno degli yacht più grandi al mondo, e ha fondato il team BMW Oracle Racing, che ha vinto le edizioni 2010 e 2013 dell’America’s Cup, la più importante competizione nel settore della vela. Ellison è anche appassionato di tennis e ha acquisito nel 2009 i diritti per l’organizzazione del torneo di Indian Wells, uno dei più importanti del circuito ATP. Il magnate è attivo anche nell’aiuto alla ricerca, con il sostegno alla fondazione da lui creata, la Ellison Medical Foundation, attiva nel settore della ricerca contro le malattie legate all’invecchiamento. 
Nel 2012 Larry Ellison ha acquistato l’isola hawaiiana di Lanai (364 chilometri quadrati di estensione territoriale), pagata 500 milioni di dollari. 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Mancano ancora dei segnali importanti ma guardando i grafici intermarket sembra proprio che ci s
Da Montalbano ai Cesaroni, da Don Matteo a Rocco Schiavone, quanto costano le case nell’Italia
In molti si sono chiesti in questi giorni: “ma come è possibile far salire i tassi di interes
Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l'indice tricolore oggi intende recuperare tale l
Due sono i temi che appassionano da sempre e che hanno impatti mediatici oscillanti a seconda del co
sho Italia, la principessa sullo spread, questo probabilmente sarà il titolo del mio prossimo li
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N