Sblocca Italia: Ecco come il decreto vuole rilanciare l’economia italiana

Scritto il alle 14:30 da Redazione Finanza.com

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge Sblocca Italia che contiene misure urgenti in vari settori, dall’economia, alla giustizia. Nel seguente articolo analizzeremo esclusivamente le misure varate per rilanciare l’economia italiana, vittima di una crisi apparentemente irreversibile. 

Sblocca Italia: realizzazione di grandi opere

Il Governo ha emanato norme per sbloccare i fondi (già stanziati) per la realizzazione di opere infrastrutturali strategiche per il nostro paese, tra cui la linea ferroviaria alta velocità Bari-Napoli (6,7 miliardi di euro), dove i cantieri apriranno con tre anni di anticipo rispetto ai piani previgenti (novembre 2015 anziché gennaio 2018), e la realizzazione della linea ferroviaria Palermo-Catania-Messina (5,2 miliardi), che comincerà a dicembre 2015. Le norme permetteranno, allo stesso modo, di anticipare gli interventi negli aeroporti di Milano Malpensa, Venezia, Genova, Firenze, Roma Fiumicino e Salerno (per un totale di 4,6 miliardi). Sono state inoltre individuate altre opere cantierabili entro fine anno, tra cui il passante di Torino, la costruzione della terza corsia dell’Autostrada A4, nel tratto Venezia-Trieste, l’eliminazione dei passaggi a livello nel tratto ferroviario Foggia-Lecce, il completamento della linea C della Metropolitana di Roma e del sistema idrico Basento-Bradano in Basilicata. Individuate altre opere canteriabili entro luglio 2015, tra cui, oltre alle opere stradali, autostradali e ferroviarie, distribuite su gran parte del territorio nazionale, si segnalano i lavori per la linea 1 della metropolitana di Napoli, per la metropolitana di Torino e per la rete tranviaria di Firenze. Per la realizzazione di queste opere sono state stanziate complessivamente nuove risorse per un ammontare di 3,9 miliardi di euro. Previsti inoltre incentivi fiscali per la costruzione dell’autostrada Orte-Mestre.

Sblocca Italia: gli interventi nel settore edilizio

Il settore edilizio è sicuramente uno dei più importanti del sistema economico italiano, soprattutto in termini di forza lavoro e per questo motivo il Governo ha approvato una serie di misure volte, almeno nelle intenzioni, a favorire la ripresa del settore, duramente colpito dalla crisi in atto. 
Si parte dalle semplificazioni amministrative che consentiranno, ad esempio, di eseguire lavori in casa senza autorizzazione (rimane l’obbligo di trasmettere la SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività). 
Nella bozza del decreto Sblocca Italia erano contenute norme per prorogare le detrazioni fiscali a favore di chi esegue lavori di ristrutturazione o efficientamento energetico, che non sono state confermate nel testo definitivo. La questione verrà affrontata, con ogni probabilità, nella prossima Legge di Stabilità. Per quanto riguarda la deduzione Irpef da attribuire ai proprietari di immobili che affittano abitazioni appena acquistate, il Governo è alla ricerca di fondi per poter finanziare lo sgravio. 
Nel decreto Sblocca Italia sono state inserite anche norme che riguardano direttamente il Made in Italy, le reti internet, il settore energetico e il dissesto idrogeologico

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ormai il leitmotif è noto. Mercati che continuano a crescere ed aggiornano i massimi storici. Il
Guest post: Trading Room #261. Il candlestick settimanale ci regala una nuova doji. Segnale di inc
Partenza interlocutoria per Piazza Affari. L'indice FTSE Mib tenta un timido breakout rispetto alla
La riforma della governance dell’Inps ha subito una improvvisa accelerata e potrebbe andare in vig
Nelle ultime settimane abbiamo un po’ dimenticato MPS (Monte dei Paschi di Siena) ed abbiamo p
Analisi Tecnica Rottura di forza della resistenza a 22300 con long black ma, subito la reazione d
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati: 15 minuti] Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati:
PREVISIONE DA PRENDERE CON MOLTA ATTENZIONE! SIAMO IN SCADENZA ANNUALE. POTREMMO ASSISTE