Guida al Forex: cosa sapere prima di avventurarvi nel trading online

Scritto il alle 15:00 da Redazione Finanza.com

CHE COS’E’

Il termine Forex è una sigla che sta a indicare il FoReign EXchange. Si tratta del mercato nel quale gli operatori possono operare e scambiare – per scopi diversi fra i quali la speculazione finanziaria – diverse valute estere.

A differenza della Borsa Valori, il Forex non ha una sede fisica vera e propria ma si svolge esclusivamente nello spazio virtuale di Internet. Anche le contrattazioni avvengono solo per via telematica e vengono dette trading on line.

I vantaggi per gli operatori di mercato sono molteplici. Innanzitutto, il Forex è aperto 24 ore su 24. Inoltre, la tassazione è molto favorevole perchè in Italia le plusvalenze – ossia i guadagni – non vengono tassate se l’operazione nel suo complesso ha una durata al di sotto dei sette giorni ed un valore di meno di 51mila euro.

In realtà nel mercato Forex non si procede ad un vero e proprio scambio di valute estere ma piuttosto ai contratti.

COME FUNZIONA

Abbiamo chiarito, quindi, che il Forex è la compravendita delle valute straniere fatta con lo scopo di ottenere da questa operazione un margine di profitto. Ma come funziona praticamente? Scopriamolo insieme.

Tutte le operazioni di Forex Trading avvengono on line in quanto i diversi soggetti sono sparsi nel mondo. Per poter procedere alle operazioni è necessario utilizzare uno degli appositi siti che si occupano del trading. Di per sè l’operazione potrebbe sembrare abbastanza semplice ma in realtà non è proprio così: infatti, per poter operare con successo è necessario conoscere alcune regole fondamentali e, soprattutto, fare molta pratica. E’ utile, ad esempio, sapere quali sono i giorni e gli orari migliori per poter procedere ad acquisti e vendite ma è importante anche saper analizzare gli indici e conoscere il valore delle diverse valute.

IL CONTRATTO FOREX

Ciò che è fondamentale, come dicevamo, nel Forex Trading è il contratto che è stipulato fra due parti. Da un lato abbiamo il trader e dall’altra il broker. La figura del broker è fondamentale perchè un privato non può accedere direttamente al mercato Forex ma lo può fare solo attraverso una banca, un broker oppure una società di trading on line.

Nel contratto di Forex sono fondamentali tre elementi che trovano proprio nel contratto la loro specifica: la coppia di valute, ossia quella da vendere e quella da comprare, che in gergo si chiama cross; il tasso di cambio al quale si svolgono tutte queste operazioni e, infine, l’ammontare complessivo dell’operazione stessa. Il pip, invece, è la percentuale minima di guadagno su ogni operazione.

Il broker per poter lavorare deve avere l’autorizzazione della Consob.

VANTAGGI E SVANTAGGI DEL FOREX

Si tratta effettivamente di un mercato che può consentire a chi ne ha le capacità di guadagnare davvero tanto in quanto ad oggi è il mercato con maggiore liquidità assoluta. Va detto, però, che non è tutto oro quello che luccica e che presenta alti livelli di rischio. Per questo motivo, chiunque abbia intenzione di iniziare ad investire in questo mercato dovrebbe prendere in considerazione prima di tutto l’idea di aprire un conto demo per iniziare ad esercitarsi e solo dopo un certo periodo di tempo passare, poi, ad un conto reale.

L’esperienza, dunque, è fondamentale. Per non sbagliare conviene iniziare da piccolissimi investimenti e stanziare un budget massimo di spesa da non sforare così da arginare eventuali perdite soprattutto nei primi periodi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Ormai il leitmotif è noto. Mercati che continuano a crescere ed aggiornano i massimi storici. Il
Guest post: Trading Room #261. Il candlestick settimanale ci regala una nuova doji. Segnale di inc
Partenza interlocutoria per Piazza Affari. L'indice FTSE Mib tenta un timido breakout rispetto alla
La riforma della governance dell’Inps ha subito una improvvisa accelerata e potrebbe andare in vig
Nelle ultime settimane abbiamo un po’ dimenticato MPS (Monte dei Paschi di Siena) ed abbiamo p
Analisi Tecnica Rottura di forza della resistenza a 22300 con long black ma, subito la reazione d
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati: 15 minuti] Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati:
PREVISIONE DA PRENDERE CON MOLTA ATTENZIONE! SIAMO IN SCADENZA ANNUALE. POTREMMO ASSISTE