Google: in Europa attivo un servizio per essere cancellati dal motore di ricerca

Scritto il alle 14:00 da Redazione Finanza.com

In tempi di internet la privacy diventa sempre più una chimera: con una semplice ricerca sul web è infatti possibile avere accesso a molte informazioni sulle persone e sulla loro vita, spesso anche personali e private, che possono permettere di ricostruire la storia di una persona, compreso il suo passato.

Inoltre, molto spesso, le informazioni che possono essere recuperate dai motori di ricerca sono inesatte e questo causa molti problemi, soprattutto quando le informazioni riguardano vicende giudiziarie o personali che possono influire sulla credibilità e sul buon nome della persona o delle persone coinvolte.
Sotto accusa il più delle volte finisce il maggior motore di ricerca più famoso e utilizzato del mondo, Google, reo di modificare le regole sulla privacy a suo piacimento per meri scopi commerciali, vendendo le informazioni alle aziende che pagano fior di milioni di dollari per avere accesso ai database del colosso di Mountain View.

Non sono state poche le lamentele sulla violazione della privacy provenienti dagli utenti di internet e la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha da pochi giorni emesso una sentenza storica e destinata a dettare giurisprudenza, che riconosce il diritto dei cittadini europei di veder rimosse tutte le informazioni inesatte o passate.
Sarà possibile compilare un modulo presente tra i servizi offerti da Google e un team di esperti sarà da adesso impegnato a valutare e esaminare ogni singola richiesta di rimozione, cercando di trovare il giusto compromesso tra il diritto di informazione e il rispetto della privacy. E’ un lavoro molto complicato perché il confine tra le due cose è molto labile, e ogni caso avrà una storia a sé, senza la possibilità di creare precedenti.

Tramite il portale di Google passano ogni giorno il 905 di tutte le ricerche che vengono effettuate in Europa: un traffico inimmaginabile ed è quindi anche nell’interesse della società fornire ai suoi utenti un servizio valido e attendibile che non dia informazioni false o ormai non più utili.
Per valutare le domande di rimozione, i tecnici Google dovranno innanzitutto verificare la veridicità dei dati contestati, anche grazie alla collaborazione con gli enti di polizia e con tutti gli enti di pubblica autorità che possono avere voce in capitolo nella questione, aiutando nel lavoro. Va, poi, stabilito, se le notizie reali che vengono contestate siano o meno di interesse pubblico, perché in caso affermativo Google si riserva il diritto di non rimuoverle, adducendo al diritto di informazione.

Per richiedere la rimozione, ad oggi, è necessario prima di tutto procedere con l’identificazione, consegnando copie dei documenti di identità, e indicare con precisione quale link si vorrebbe venisse rimosso dai risultati delle ricerche, in relazione a quale chiave utilizzata sul motore di ricerca, e il motivo per cui si ritiene opportuno che quel link debba essere rimosso.
Solo dopo che i tecnici, persone fisiche e non cervelloni elettronici, avranno valutato la legittimità o meno della richiesta, il risultato verrà eliminato ma ancora non è stato reso noto quali possono essere le tempistiche affinché il processo di rimozione o di valutazione possa dirsi concluso.
Una vittoria per tutti gli utenti di internet, che da oggi hanno uno strumento un più per difendere la propria privacy.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Dare feedback, comunicare in modo chiaro ed efficace, ma anche trasmettere entusiasmo e saper bilanc
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Quello che vi sto facendo è un grosso regalo. Che poi sia apprezzato o no, è un altro paio di
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: dopo la seduta di ieri di forte incertezza chiusa in spinning top, oggi l'indice cerca di
  Tra i vari indici che si possono trovare sul mercato, ce n’è uno che da sempre segu
Tanto tuono che non piovve, alla fine il Governo May decide di subire gli ultimatum europei, dec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
OPEC: taglio imminente a sostegno delle quotazioni. Ma anche le scadenze dei future lasciano qualc
Alla fine arriva anche il giudizio di un ente apparentemente super partes, ovvero il FMI. Andand