SuperEnalotto: ritirato il primo jackpot del 2014. E voi cosa fareste con 26,7 milioni di euro?

Scritto il alle 17:45 da Redazione Finanza.com

E’ stato ritirato oggi il primo jackpot del 2014 da 26,7 miliardi di euro (precisamente 26.722.827,62 euro) messo in palio dal SuperEnalotto e vinto lo scorso 23 gennaio a Torre a Mare, in provincia di Bari. Il fortunato vincitore ha concluso le procedure di ritiro del premio. Il punto vendita Sisal dispensatrice del raro biglietto, una schedina Quick Pick dal valore di 2,50 euro, è stata l’edicola Stragapede situata in Via Leopardi.

Con la vincita di 26,7 miliardi salgono così a 106 le vincite con punti 6 nella storia del concorso Sisal. Complessivamente le vincite hanno dispensato ai fortunati giocatori un totale di oltre 2,8 miliardi di euro.

La Puglia in particolare è stata una regione particolarmente baciata dalla fortuna. Dalla nascita del SuperEnalotto il 3 dicembre 1997 ad oggi, 11 su 106 sono stati i jackpot conseguiti nella regione di cui ben 5 nella sola provincia di Bari. Il valore totale del montepremi assegnati in Puglia è stato pari a 281.918.653,00 euro. Peschici, in provincia di Bari, è stata teatro della prima vincita con punti 6 conseguita il 31 ottobre 1998.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno, ancora niente da fare per l’avvio del ciclo mensile inverso c
DJI Giornaliero Buongiorno, diamo un’occhiata allo storico indice americano. Così scriv
La possibilità di investire a leva sia al rialzo che al ribasso rende i Mini Long strumenti ideali
FTSEMIB tra i listini azionari peggiori e spread BTP Bund che torna a salire prepotentemente. Ma s
Il contratto di Governo messo a punto da Lega e Movimento 5 Stelle, la cui versione definitiva è st
Alla mente mi vengono i momenti vissuti nel 2011 quando ci fu una pressione enorme sul Governo B
Inizio di giornata fragile per il Ftse Mib che dopo un avvio in marginale rialzo scivola nuovamente
Mercoledì 16 maggio 2018, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, l’Istat ha illustr