La crisi allontana gli italiani anche dalla Nutella

Scritto il alle 15:42 da Redazione Finanza.com

Meno Nutella nelle case degli italiani. Per la prima volta nella sua storia il gruppo Ferrero ha chiuso un bilancio al 31 agosto 2013 con vendite in calo in Italia. La contrazione delle vendite di prodotti sul mercato italiano del gruppo di Alba è stata nell’ordine del 5,3%, compensato comunque dalla crescita dei ricavi fuori dai confini italiani (+4,1%). Complessivamente il fatturato della società nell’esercizio chiuso al 31 agosto è risultato pari a 2,697 miliardi di euro, in miglioramento dai 2,55 mld dell’esercizio precedente. L’utile netto dell’esercizio è stato pari a 156,1 milioni di euro, con un’incidenza sui ricavi del 5,3%, mentre il flusso di liquidità generato dalla gestione reddituale ammonta a 215,7 milioni di euro.

“Nonostante la crisi abbia, per la prima volta nella storia della Ferrero, impattato negativamente sulle vendite nel perimetro italiano – rimarca Ferrero – la garanzia dell’occupazione è stata tutelata, grazie alla priorità data ai valori umani e sociali che, da sempre, caratterizzano la cultura aziendale, alla buona performance delle esportazioni all’estero e soprattutto alla fiducia nella ripresa economica del nostro Paese”. Al 31 Agosto in Italia l’organico della Ferrero spa risulta di 6.561 unità.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Apertura positiva per Piazza Affari, con il Ftse Mib che con un avvio in area 21.300 punti contabili
Il governo non demorde sulla pensione di cittadinanza e del relativo importo mensile di 780 euro, no
GAM: liquidazione dei fondi unconstrained/absolute return bond funds completata nei prossimi mesi.
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso nell'ultimo manoscritto di Machiavelli, nella
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Forse qualcuno si sarà chiesto che fine avrò fatto. Purtroppo la vita spesso ci riserva delle
Ftse Mib: l'indice italiano è tornato sulla prima resistenza statica importante  a 21.122 punti, d
Riproduzione riservata STAY TUNED! Danilo DT (Clicca qui per ulteriori dettagli) Segui @in
Continua la costante e persistente sottovalutazione degli effetti della guerra commerciale in at
Sorpresa. Inflazione meno forte del previsto. Questo è un dato che potrebbe dare una boccata di o