ABCFD – Guida al trading con i CFD, lo strumento del trader consapevole

Scritto il alle 11:59 da Redazione Finanza.com

Massima attenzione alla qualità e alla formazione degli investitori. Partendo da questi principi, IG ha deciso di offrire ai risparmiatori italiani la possibilità di approfondire e sviscerare tutte le tematiche legate ai CFD. Il broker anglosassone, leader mondiale nei Contract for Difference, ha affidato a Tommaso Grotto, analista quantitativo specializzato nelle tecnologie di trading algoritmico, la scrittura di ABCFD – Guida al trading con i CFD. Nel corso dei 5 capitoli del libro, l’autore traccia un interessante approfondimento sulle regole di trading e sulle specifiche tecnico/pratiche dei CFD. “Guardandoci in giro ci siamo resi conto che mancava una vera guida sui CFD, un libro che spiegasse agli investitori per filo e per segno cosa sono e come funzionano questi strumenti”, ha dichiarato Andrea Martella, Sales Executive del broker anglosassone.

Appunto corretto quello di Martella: una rapida ricerca su internet mostrerà come il livello qualitativo dei focus formativi sui CFD sia scarsa e molto spesso frutto di una reciproca riproduzione dei contenuti piuttosto che di un vero approfondimento formativo.

Anche per colmare il senso di scarsa formazione puntuale percepita dall’offerta complessiva dei competitor, IG ha deciso di permettere a tutti i risparmiatori italiani di scaricare gratuitamente la guida. Per avere ABCFD – Guida al trading con i CFD basterà infatti compilare l’apposito modulo presente nella sezione didattica del sito di IG.

Nella sua guida Grotto si impegna proprio a sviscerare tutte queste tematiche, partendo da cosa sono i CFD e come si possono usare. In tal senso interessante risulta essere il quarto capitolo del libro, quello dedicato alle strategie di trading.

In questa parte del libro Grotto approfondisce tematiche fondamentali quali il time, risk e money management, la diversificazione di portafoglio, le tipologie di trading esistenti, le strategie di hedging e quelle basate sugli arbitraggi. Il tutto ovviamente dopo aver spiegato al lettore con dovizia di dettagli i pregi e i difetti di ogni singolo strumento di trading quali gli indici, le valute del Forex, le commodities, le azioni, le opzioni e gli ETF.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 3 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Come di consueto aggiorniamo la previsione dell’indice Cinese, che sembra essere sempre più vicin
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Lo SP500 torna in area di forte ipercomprato ma non si vedono gradi correzioni all'orizzonte. Quin
Nulla di particolare, nessuna novità era già successo nel 2011 e all'inizio del 2016 con il ba
Indici europei orientati al rialzo in questa prima seduta della nuova settimana. Dal punto di vista
Mamma mia. A volte sono veramente sorpreso dalle illuminanti conclusioni dei report redatti dall
Ieri in Austria. il risultato è stato uno solo, inequivocabile. Il partito di Kurz ha do
Guest post: Trading Room #260. Il candlestick settimanale non ci regala grandi segnali operativi.
A momenti dovrebbero essere resi noti i dati Inps sull’accoglimento delle domande relative alla’
Analisi Tecnica Siamo sempre sotto la halfway della long black e siamo in un piccolo trading rang