Natale 2013 di austerity: la crisi in 5 anni dimezza luminarie e addobbi lungo le strade

Scritto il alle 11:49 da Redazione Finanza.com

La crisi economica che attanaglia il Paese farà sentire i suoi effetti anche durante le prossime festività natalizie. E’ quanto afferma l’associazione delle piccole e microimprese Comitas. “Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una progressiva riduzione degli addobbi e dell’illuminazione natalizia lungo le strade delle città italiane, fenomeno che quest’anno raggiungerà il suo apice“, spiega Comitas. “Le casse dei comuni, come noto, sono vuote, e ancor di più lo sono quelle delle piccole imprese del commercio, attività che a causa della riduzione dei consumi da parte delle famiglie stanno chiudendo in massa, lasciando sempre più spesso strade puntellate di serrande abbassate”.

“La situazione di crisi dei negozi e dei comuni porterà quest’anno ad una ulteriore riduzione delle luminarie e degli addobbi natalizi lungo le strade delle città, al punto che rispetto a cinque anni fa si registrerà un vero e proprio dimezzamento degli allestimenti e dell’illuminazione di Natale nei negozi e nelle vie dello shopping. I più colpiti dai tagli saranno i piccoli comuni, specie quelli del sud Italia. Nelle grandi città invece il fenomeno interesserà in modo particolare le periferie e le zone semi-centrali. Un Natale di austerity quindi per i commercianti italiani e un ennesimo cambiamento nelle abitudini del nostro paese prodotto da una crisi economica che sembra non avere fine”, conclude Comitas.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , , ,   |
1 commento Commenta
ferrariferrari
Scritto il 12 novembre 2013 at 13:48

Politici ed economisti di regime: “La ripresa in Italia ci sarà l’anno prossimo”.
Popolo: “Ma come, avete detto la stessa cosa l’anno scorso, e quello prima..”
Politici ed economisti di regime: “Infatti, avevamo detto che ci sarebbe stata l’anno prossimo”.
:roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

Articoli dal Network di Finanza.com
Mancano ancora dei segnali importanti ma guardando i grafici intermarket sembra proprio che ci s
Da Montalbano ai Cesaroni, da Don Matteo a Rocco Schiavone, quanto costano le case nell’Italia
In molti si sono chiesti in questi giorni: “ma come è possibile far salire i tassi di interes
Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l'indice tricolore oggi intende recuperare tale l
Due sono i temi che appassionano da sempre e che hanno impatti mediatici oscillanti a seconda del co
sho Italia, la principessa sullo spread, questo probabilmente sarà il titolo del mio prossimo li
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N
Alla fine avevano ragione loro, Galbraith e Friedman le banche centrali servono a poco o a nulla